Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

RADUNI: AZZURRI IN AZIONE A CASTELGANDOLFO, PAU E PAVIA

Leggi dopo

allenamentifitballProseguono a ritmo serrato le attività e i raduni in quest'inizio 2013 per le varie squadre nazionali senior, under 23 e giovanili. Fino a domenica sulle acque di Castelgandolfo sono stati impegnati gli specialisti del kayak maschile con i canadesi e le donne del kayak che proseguono invece l'attività fino a sabato. Quasi sessanta atleti presenti seguiti da vicino dai componenti dello staff tecnico guidato da Mauro Baron,dai tecnici Bonomi, Buonfiglio, Caldognetto e Cannone e da alcuni allenatori di società.

 

“Il lavoro procede con i ritmi stabiliti e tutto il team ha già iniziato a conoscere il principio regolatore delle attività – sottolinea proprio Baron – gli allenamenti sono intensi e specifici a seconda del settore; il gruppo si compatta giorno dopo giorno con ottimi risultati. Non ci sono solo allenamenti in acqua ma anche esercizi e nuove situazioni da provare in palestra.” (In foto un momento dell'attività a secco dei K1 under 23 con l'utilizzo del fitball).

 

E se la velocità chiude il mese di gennaio con raduni ad hoc organizzati sullo specchio d'acqua di Castelgandolfo, lo slalom lascia momentaneamente i confini nazionali per trasferirsi a Pau, in Francia, dove i tecnici Pierpaolo Ferrazzi, Francesco Stefani e Fabrizio Didonè guideranno un gruppo composto da nove atleti in tutta una serie di allenamenti specifici che prenderanno il via il 28 gennaio per concludersi il 7 febbraio con il rientro nelle rispettive società di appartenenza.

 

Al via, sulle acque pavesi del Ticino, anche l'attività della discesa con il raduno in programma dal 31 gennaio al 3 febbraio per venticinque atleti delle categorie junior e senior. Un primo periodo di stage al termine del quale sarà data la possibilità a tutti di misurarsi nel test-gara promosso dallo stesso staff tecnico a Pavia.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004