Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

BUONFIGLIO: MONDIALI MILANO PREMIANO NOSTRA CREDIBILITA’

Leggi dopo

presidente   MILANO, 18 APRILE – Il board Icf venerdì a Parigi ha espresso con una votazione schiacciante per l’assegnazione a Milano dei Mondiali sprint 2015 la sua fiducia nelle capacità organizzative della federazione italiana. Il presidente Josè Perurena ha aggiunto ai suoi auguri di buon lavoro per la riuscita di una manifestazione che rappresenterà un appuntamento importantissimo per tutta la specialità, in quanto qualificazione olimpica, i complimenti all’Italia sia per la professionalità con cui ha presentato a Parigi la candidatura di Milano sia per la costante crescita della sua presenza in tutti i contesti e in tutte le attività della federazione internazionale. Complimenti che non possono che risultare graditissimi al presidente della federcanoa Luciano Buonfiglio, per quanto significano sia per la conduzione federale sia per l'intera realtà della canoa in Italia.

   ‘’Di anno in anno – sottolinea Buonfiglio – stiamo acquisendo sempre più credibilità a livello internazionale. Il successo ottenuto dalla candidatura di Milano che, ricordiamo, ha battuto quella di una potenza storica nel mondo della canoa come è Duisburg, ne è soltanto l’espressione più recente e appariscente. Ma è una credibilità che si esprime ora non soltanto con la qualità e la quantità delle nostre presenze agonistiche in tutte le discipline, con le vittorie e con l’affidabilità organizzativa. Siamo presenti e vogliamo esserlo sempre di più in tutti i settori.Alla federazione internazionale forniamo, ad esempio, articoli scientifici di canoa ricerca che vengono poi diffusi ai tecnici di tutto il mondo’’.

   ‘’Il motore ottimo – conclude il Presidente – è la segreteria con tutti i vari staff e con una squadra sempre più ampia. E’ così che riusciamo a essere una federazione che costituisce la sintesi del lavoro delle società e dei tecnici societari, di tutti quelli che condividono questo progetto comune’’

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004