Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

ACCORDO COL CIP: NELLA FICK GLI ATLETI PARALIMPICI. GIOVEDI' GIORNATA NAZIONALE SPORT PARALIMPICO

Leggi dopo

cip   ROMA, 8 OTTOBRE – Gli atleti paralimpici che praticano canoa e kayak e che già da tempo partecipano aggregati a quelli della Fick alle manifestazioni ufficiali nazionali e internazionali, d’ora in poi lo continueranno a fare in tutto e per tutto come tesserati Fick. E’ questo il succo dell’accordo raggiunto tra la Federazione Italiana Canoa Kayak e il Comitato Italiano Paralimpico e ratificato nel corso dell’ultima riunione del Consiglio Nazionale Fick a cui ha partecipato lo stesso presidente Cip Luca Pancalli. Sono stati sottoscritti accordi anche per quanto riguarda gli aspetti economici e il presidente della federcanoa Luciano Buonfiglio siederà nel Consiglio Nazionale del Comitato Italiano Paralimpico insieme con tutti gli altri presidenti delle federazioni sportive che gestiscono direttamente al loro interno le attività degli atleti paralimpici. Conosciamo perfettamente i risultati di prestigio che atleti come Ciro Ardito, Andrea Testa, Giovanna Chiriu, Paolo Bressi, soltanto per fare qualche nome, hanno conquistato negli ultimi anni gareggiando fianco a fianco con gli azzurri Fick nelle maggiori competizioni internazionali

 paolo_bressi    E' anche per questo che vogliamo contribuire a pubblicizzare, parlandone sul nostro sito, la quinta edizione della Giornata Nazionale dello Sport Paralimpico che si svolgerà giovedì 14 ottobre in 13 città italiane (Genova, Torino, Varese, Vicenza, Reggio Emilia, Firenze, Spoleto, Roma, Avellino, Campobasso, Lecce, Messina e Cagliari) e che è stata presentata questa mattina nel Salone d’Onore del Coni dal presidente del Cip Luca Pancalli con la partecipazione del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega allo sport Rocco Crimi, del Presidente del Coni Giovanni Petrucci, di Paolo Iammatteo, Consigliere Enel Cuore, la fondazione Onlus che collabora con il Cip all’organizzazione, dell’On. Isabella Rauti, per la regione Lazio, del Direttore Progetti Editoriali Speciali Sky Sport Giovanni Bruno e di una madrina eccezionale quale Maria Grazia Cucinotta.

   “Devo dare atto al Presidente Pancalli e al Comitato Italiano Paralimpico del gran lavoro che stanno svolgendo – ha esordito il ‘padrone di casa’, Giovanni Petrucci –. Oggi tutto lo sport italiano è impegnato nei due fronti, olimpico e paralimpico siamo i primi ad aver abbattuto certi ostacoli, questo perché vogliamo ottenere risultati sul campo, certo, ma anche raggiungerne un altro altrettanto importante, quello di sport inteso come socializzazione.  un sincero ringraziamento va all’Onorevole Rocco Crimi, sempre in prima linea quando si tratta di appoggiare eventi del genere”.

“E’ stato un privilegio e un onore – gli ha replicato il Sottosegretario allo sport  - aver vissuto le esperienze di Pechino, prima, e di Vancouver. Ritengo che le medaglie paralimpiche rappresentino l’indice di civiltà del nostro Paese per questo il mio augurio è che si possa proseguire ancora a lungo su questa strada”.

   Pancalli ha ricordato la crescita di ‘’una manifestazione nata quasi in sordina che, di anno in anno, è cresciuta sempre di più. Un’occasione importante affinché il mondo dello sport, in particolare il mondo dello sport paralimpico, scenda sul territorio, per dimostrare quanto lo sport possa andare oltre per arrivare a un sempre maggior numero di ragazzi e ragazze disabili che, in questo modo, possono trovare un’occasione unica per riappropriarsi delle loro vite”.

 minetti  A rappresentare il mondo sportivo paralimpico, la nuotatrice Cecilia Camellini, due ori, per lei, agli ultimi Mondiali di Eindhoven e medaglia d’argento, per ben due volte, alle Paralimpiadi di Pechino del 2008 e dalla cantante, come lei non vedente, Annalisa Minetti, che ora pratica l’atletica leggera. “Oggi, qui, sono semplicemente Annalisa – ha commentato – lo sport ha sempre fatto parte della mia vita, prima la danza, poi la boxe, fino a quando ho capito che non riuscivo più a vedere i colpi che partivano. Ho praticato arti marziali e ciclismo, finché un giorno ho incontrato dei ragazzi non vedenti che praticavano triathlon. Ho pensato a come fare per vivere, un giorno, l’esperienza di una Paralimpiade e la persona più adatta ad indicarmi un percorso è stato il Presidente Pancalli.
Ora il mio sogno è quello di partecipare ai Giochi di Londra 2012 nell’atletica, ma dalla vita ho capito che un sogno individuale non si può realizzare, perché dobbiamo essere in molti a crederci”.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.