Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

A CASTELLO UN INVERNO A PIENO RITMO

Leggi dopo

CASTELGANDOLFO, 24 FEBBRAIO – Negli ultimi giorni c’è stata anche la neve, una coreografia insolita per le vicinissime strade della Capitale, ma che negli inverni dei Castelli Romani è abbastanza centro_federale castelgandolfoconsueta. Comunque a Castel Gandolfo il lavoro non si è fermato. Sedici raduni dall’inizio di novembre a oggi per un giro di atleti che ha raggiunto il totale di 225 unità e che ha impegnato al massimo la struttura del Centro Tecnico Federale, fiore all’occhiello della macchina tecnico-organizzativa della Fick che molte federazioni straniere ci invidiano e che qualcuna ha imparato a utilizzare per svolgere le proprie sessioni di allenamento. Sotto la logica supervisione delle Segreteria Federale di Viale Tiziano e con la partecipazione attiva di tutto lo Staff Tecnico, il Centro di Castel Gandolfo svolge la sua fondamentale attività grazie al lavoro del responsabile impianto Cosimo Mascianà, della responsabile segreteria Anna Salvatori, di Sergio Gabriele, operatore Coni e di Gino Marcelli, collaboratore logistico delle squadre nazionali. Non sono ovviamente solo loro a mandare avanti il centro che, tra l’altro, si avvale della collaborazione della ditta Latini per tutto quello che riguarda la ristorazione. Però loro quattro costituiscono la task force sul posto che deve risolvere le grane quando inevitabilmente si presentano.

‘’Con la nuova gestione tecnica della velocità – racconta Cosimo Mascianà – è stata avviata una serie di mini raduni che fino alla fine di marzo funzioneranno come test di valutazione tecnico-fisica. Un programma che impegna molto il Centro e che spesso sfiora i limiti logistici della capacità: 45-50 posti letto’’. ‘’Le caratteristiche del lago – prosegue Cosimo – mettono a disposizione una eccezionale palestra naturale con una circonferenza di 9 km totalmente utilizzabile soprattutto per gli allenamenti di fondo. Altrimenti, su un lato abbiamo 2000 metri di spighe per gli allenamenti specifici’’.

palestra_castelloE poi gli impianti al coperto: sala vasca voga, sala test con pagaia ergometro, palestre, sala riunioni, uffici allenatori, sauna, spogliatoi, sala ristorante, capannoni per il rimessaggio di un centinaio di canoe, capannoni per progetti speciali dove ospitare le attività delle società.

Una struttura completa e complessa che raggiunge il suo massimo utilizzo quando l’attività nazionale e internazionale si ferma, cioè nel periodo invernale, ma che prosegue comunque anche in primavera ed estate quando il lago e il centro diventano palestra per i più giovani.

La fama di eccellenza del Centro federale, come dicevamo, ha valicato i confini italiani tanto che altre federazioni hanno chiesto e ottenuto di potersi servire delle sue strutture. L’anno scorso è venuta a Castel Gandolfo la nazionale danese. Ultimamente hanno lavorato nel Centro i nazionali inglesi. E non basta perché al lago di Castel Gandolfo e al Centro Tecnico fanno riferimento anche tante attività legate alle iniziative dei Comuni limitrofi e all’Ente Parco dei Castelli Romani. Ma è evidente che sono gli azzurri, di tutte le specialità e in particolare della velocità, i frequentatori più assidui della struttura federale. Qui, tra test di valutazione e allenamenti, Gianni Mazzoni, Josef Capousek e Giampiero Di Giuseppe stanno formando un gruppo di atleti che hanno già sperimentato nel lungo stage di allenamento in Turchia e che fino a domenica prossima soggiornano a Comelico Superiore, nel Bellunese, per un ciclo di preparazione che a pagaie, canoe e acqua sostituisce neve, bastoncini e sci da fondo. Per un break psicologico. Obbiettivo le selezioni in aprile a Mantova. Dopo essere ripassati, naturalmente, per Castel Gandolfo.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.

Sponsored:

acquisto viagra

online in Italia.