Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

DISCESA: OLTRE 220 PARTECIPANTI PER IL WEEKEND DI GARE A VALSTAGNA, SPETTACOLO E SELEZIONI EUROPEE

Leggi dopo

Dopo tanta pioggia e freddo i discesisti italiani sono stati accolti da un caldo sole primaverile per la due giorni di gare nazionali, selezioni per gli europei e campionati italiani under 21 e 23 che si sono disputati sulle acque del fiume Brenta, a Valstagna.

Nel weekend di gare organizzato dal Valbrenta Team in collaborazione con la Federazione Italiana Canoa Kayak lo staff tecnico guidato da Robert Pontarollo ha selezionato otto atleti in vista degli europei di Bovec, in Slovenia, in programma dall’8 al 12 maggio. L’Italia sarà rappresentata nel K1 uomini da Pierpaolo Bonato (Forestale), Paolo Bifano (Pol. Cilento) e Luca Panziera (CC Pescantina); Viola Risso (Marina Militare) e Costanza Bonaccorsi (CC Firenze) staccano il pass europeo nel K1 donne; Marlene Ricciardi (Marina Militare) si seleziona nel C1 donne mentre nel C2 rispettano i criteri di selezione Federico Fasoli e Vladi Panato del CC Pescantina. Nei prossimi giorni sarà la commissione tecnica federale a valutare eventuali integrazioni.

Entrando nel dettaglio della due giorni spicca innanzitutto la crescita rispetto a due settimane fa di Pierpaolo Bonato. Il giovane pagaiatore cresciuto in Valbrenta ha conquistato infatti il memorial “Renzo Fantasia” assegnato di diritto all’atleta più veloce in assoluto. Parso in ritardo di condizione a Policastro, Bonato si è fatto trovare pronto a Valstagna mettendo a segno il miglior tempo sia nella sprint che nella classica.

Sprint race del sabato che regala soddisfazione a Paolo Bifano; l’atleta della Polisportiva Cilento, vero dominatore di quest’inizio di stagione, vince nel K1 senior in 1.23.02 davanti a Mariano Bifano (Marina Militare) staccato di 46 centesimi; terzo posto per Elia Fianchisti della Canottieri Comunali Firenze, al traguardo con un ritardo di 2.43. Più veloce di tutti però è Pierpaolo Bonato che gareggiando nel K1 under 23 ferma il cronometro sull‘1.22.57 davanti a Federico Tilli (CC Tirrenia Todaro) e a Bruno Risso della Comunali Firenze. Tra gli junior vince Alessandro Gavarini del CC Città di Castello davanti a Fabio Evaldi del CC Oriago e a Riccardo Mattiello del CC Vicenza.

Al femminile è Costanza Bonaccorsi della Canottieri Comunali Firenze ad imporsi nel K1 senior e under 23 con il tempo di 1.36.25. Al secondo posto si piazza Viola Risso della Marina Militare con un distacco di 2.70; terzo posto per Beatrice Grasso della Canottieri Genovesi. Ottima, tra le junior, la prova di Costanza Bonaccorsi; la pagaiatrice del CC Oriago vince in 1.38.84 davanti a Mathilde Rosa del CC Palazzolo e a Giulia Formenton del CC Oriago.

Nel C1 senior maschile sfida avvincente che si risolve con un vantaggio di 1.33 che permette a Martino Rogai (Canottieri Comunali Firenze) di vincere in 1.41.80 davanti a Fabrizio Piantoni del KCC Palazzolo e a Fabio Baravelli della Canottieri Adda 1891. Nell’under 23 Giorgio dell’Agostino è il più rapido nella canadese con il tempo di 1.39.34. Il giovane canoista dell’Indomita Valtellina River si impone su Paolo Razzauti (Marina Militare) e Alberto Radici del KCC Palazzolo. Nel C1 junior vittoria per Mattia Quintarelli (CC Pescantina) davanti a Matteo Serchi Masini della Comunali Firenze e a Fabio Bertoglio dello Sport Club Brescia Liberavventura.

Nel C1 femminile si impone Marlene Ricciardi nei senior e negli under 23. La pagaiatrice della Marina Militare vince in 1.54.27 davanti a Chiara Carbognin (CC Pescantina) e a Beatrice Grasso. Tra le junior vince Valentina Razzauti della Marina Militare.

Nel C2 Vladi Panato e Federico Fasoli del CC Pescantina vincono in 1.35.26 davanti a Ludovico Sartor e Stefano Cicciù del CC Vicenza, staccati di 2.72. Terzo posto per Andrea Giacoppo e Luigi Ferrari Ginevra. Tra gli under 23 vincono Marco Gasparini e Alberto Radici (Palazzolo/Adda 1891) davanti a Serchi/Toccafondi (CC Firenze) e a Gavarini/Ventanni (CCCittà di Castello). Tra gli junior Leonardo Massai e Lapo Chiarantini (CC Firenze) vincono con 1.47 di vantaggio su Benciolini/Donatelli. Terzo posto per il CC Vicenza Formaggio/Mattiello.

Nella gara a squadre la Polisportiva Cilento si impone nel K1 senior con Luciano Mangia, Paolo Bifano e Daniele De Franco. Tra gli under 23 vittorie per la Comunali Firenze sia nel K1 che nel C1.

Spettacolo e sole anche nella Classic Race che vede Luca Panziera del CC Pescantina imporsi in 15.52.17 davanti a Paolo Bifano e a Mariano Bifano nel K1 senior. Nell’under 23 il podio vede Pierpaolo Bonato davanti a Federico Urbani (Tirrenia Todaro) e a Stefano Scremin (Marina Miltare). Tra gli junior Alessandro Gavarini vince davanti a Matteo Provenzano e a Riccardo Mattiello.

Nel K1 donne Viola Risso si impone nell’under 23 in 17.32.76 davanti a Costanza Bonaccorsi e a Cristina Favaretto. Mathilde Rosa (KCC Palazzolo sull’Oglio) vince invece nel K1 junior davanti a Giulia Formenton del CC Oriago e ad Alice Ambrosi dell’Associazione Remiera Peschiera. Sempre tra le donne, ma parlando di C1, Marlene Ricciardi vince in 20.18.17 e precede Chiara Carbognin nell’under 23. Tra le junior bene Valentina Razzauti.

Nel C1 maschile la vittoria tra i senior va a Martino Rogai in 18.27.92 davanti a Fabrizio Piantoni del KCC Palazzolo; terzo posto per Fabio Baravelli; tra gli under 23 vittoria per Giorgio dell’Agostino che in 17.59.47 precede Jacopo Toccafondi e Paolo Razzauti. Tra gli junior bene Luca Cattozzi della Marina Militare che vince su Fabio Bertoglio e Riccardo Fiorese (CC Oriago).

Nel C2 junior vincono Carlo Benciolini e Andrea Donatelli, equipaggio misto CC Pescantina/Remiera Peschiera; negli under 23 si impongono Marco Gasparini e Alberto Radici davanti al tandem Pellegrini/Natilla e Massai/Serchi Masini; tra i senior ancora Vladi Panato e Federico Fasoli davanti a Giacoppo/Ferrari. Tra le squadre Polisportiva Cilento bis anche nel K1 senior maschile della gara lunga. Tra gli under 23 vittorie per Canottieri Adda nel K1 maschile e Comunali Firenze nel C1.

Assegnati anche i titoli italiani under 21 che vanno a Pierpaolo Bonato nel K1 uomini, Costanza Bonaccorsi nel K1 donne, Gasparini/Radici nel C2, Marlene Ricciardi nel C1 donne, Giorgio dell’Agostino nel C1 uomini.

Classifiche e foto sono visualizzabili nella pagina Facebook della FICK cliccando qui.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004