Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

DISCESA: POKER DI MEDAGLIE PER L'ITALIA. LA CDM SI SPOSTA ORA IN VALTELLINA

Leggi dopo ricciardiokWeekend di coppa del mondo a Banja Luka, in Bosnia, dove sono andate in scena le prime due prove di coppa del mondo. Sabato e domenica prossimi si replica con le ultime due tappe in programma proprio in Italia, in Valtellina.

Gli azzurri a Banja Luka non stanno a guardare e pur presenti con la formazione under 23 riescono comunque a regalarsi risultati positivi.

Nella sprint di ieri Marlene Ricciardi ha vinto l’oro nel C1 donne con il tempo di 59.92 davanti a Chiara Carbognin, argento per lei con 55 centesimi di ritardo dalla leader. Terza la tedesca Sabrina Barm. Nella prova classica di oggi è arrivato invece l’argento per Marlene Ricciardi davanti sempre alla Carbognin, terza e dunque di bronzo. Oro alla ceca Sabrina Barm che ha chiuso in 16:52.17 con un vantaggio di 11.11 dalla Ricciardi e di 13.26 dalla Carbognin.

Nel K1 maschile il ceco Kamil Mruzek vince l’oro in 13:11.32. Stefano Scremin, migliore degli italiani, ferma il cronometro sul 13:42.19 per il 17° posto, Bruno Risso 23°, Alessandro Marrazzi 25°.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004