Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

DISCESA: POKER DI MEDAGLIE A LOFER, SUL PODIO ANCORA I C1

Leggi dopo bronzookDopo le tre medaglie di ieri, l’Italia della canoa discesa impegnata ai mondiali junior di Lofer fa oggi poker con il quarto podio in due giorni. A conquistarlo, mettendo al collo la medaglia di bronzo, sono ancora Giorgio dell’Agostino, Mattia Quintarelli e Jacopo Toccafondi (in foto) che chiudono al terzo posto la gara a squadre nella specialità C1. L’oro va alla Francia che chiude in 11.54.79 davanti a Croazia (+5.90) e Italia (+7.59).

Una conferma, per gli azzurri, dopo il titolo mondiale di ieri conquistato nel C1 da Giorgio dell’Agostino e alle due medaglie d’argento di Chiara Carbognin nel C1 donne e quella del C2 maschile ancora con Giorgio dell’Agostino e Mattia Quintarelli.

Meno positiva, anche se comunque ad un passo dalla medaglia, la prova dei K1 azzurri con Francesco Vassanelli, Salvatore Cinque e Alessandro Marazzi che fermano il cronometro sul 10.50.62, a 24.33 dall’oro ma ad appena sei secondi dalla medaglia di bronzo. A vincere nel K1 è la Germania davanti a Repubblica Ceca e Svizzera.

Nel K1 donne quattro nazioni al via e quindi niente titoli mondiali assegnati (per l’assegnazione delle medaglie servono almeno cinque nazioni al via per specialità). Per la cronaca, comunque, Cristina Favaretto, Beatrice Grasso e Mathilde Rosa hanno chiuso al terzo posto alle spalle di Francia e Germania.

Domani il mondiale prosegue. A Lofer si attende ora il via della sprint race a squadre. Sabato chiusura con la sprint individuale.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004