Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

SELEZIONI AZZURRE IN VALTELLINA, OK BONATO, BIFANO, RISSO E IL C2 PANATO/FASOLI

Leggi dopo

violarissosmallWeekend di selezioni anche per la discesa azzurra con lo staff tecnico che ha radunato in Valtellina, sul percorso che ospiterà i mondiali dal 9 al 14 giugno, i migliori interpreti della specialità che si erano preselezionati in occasione delle prove di Policastro Bussentino e Valstagna. Con la preziosa collaborazione dell’Indomita Valtellina River le prove si sono disputate nell’arco dell’intera giornata. Al termine delle prove hanno conquistato il pass per i mondiali Pierpaolo Bonato e Mariano Bifano nel K1 e il C2 di Vladi Panato e Federico Fasoli; per la coppa del mondo invece, oltre a Bonato e al C2, si qualifica anche Viola Risso. Saranno ora i tecnici azzurri a completare la squadra italiana per Mondiali e Coppa del Mondo con le convocazioni che saranno rese note nei prossimi giorni. Di seguito l’esito dettagliato di quanto accaduto durante le prove selettive del weekend in Valtellina:

si è cominciato al mattino con la gara classica e con un ottimale livello d’acqua: nel K1 maschile Pierpaolo Bonato del Corpo Sportivo Forestale ha dominato la prova infliggendo 21 secondi all’atleta del Valbrenta team Davide Maccagnan, seguito a 23” da Federico Urbani della Tirrenia Todaro; quarto posto, a 30” dalla vetta per Mariano Bifano della Marina Militare; nel C2 la coppia Panato-Fasoli si aggiudica la prova sul tandem Rogai-Toccafondi con oltre 28 secondi di margine; nel K1 femminile primo posto per Viola Risso della Marina Militare che vince con 29 secondi di margine sulla coppia Costanza Bonaccorsi della Comunali Firenze e Beatrice Grasso della Canottieri Elpis di Genova; a 36 secondi la junior Matilde Rosa del KCC Palazzolo sull’Oglio; nel C1 femminile prima classificata la junior Chiara Carbognin del Pescantina che si aggiudica la prova con 6 secondi di vantaggio su Marlene Ricciardi della Marina Militare; terzo posto per la junior Valentina Razzauti della Marina Militare; nel C1 maschile vince Giorgio Dell’Agostino atleta di casa dell’Indomita Valtellina River; a pochi decimi di distacco lo junior del CC Pescantina Mattia Quintarelli seguito da Paolo Razzauti del KCC Palazzolo e da Martino Rogai, portacolori della Canottieri Comunali Firenze.

Nel pomeriggio sprint race e nel K1maschile lo specialista della Marina Mariano Bifano stacca di 92 centesimi Pierpaolo Bonato, di 1”97 Federico Urbani e di 2”01 Davide Maccagnan; nel K1 femminile così come nel C1 maschile e femminile si capovolgono le posizioni della mattina tra primi e secondi: nel K1 femminile si classifica al primo posto Costanza Bonaccorsi con 24 centesimi di vantaggio su Viola Risso; al terzo posto Matilde Rosa con un distacco di 3”71; quarta Beatrice Grasso staccata di 5”59; nel C1 maschile vince Mattia Quintarelli con pochi centesimi (81) su Giorgio Dell’Agostino; terzo Paolo Razzauti a 3”11, quarto Martino Rogai staccato di 4”64; nel C1 femminile prima Marlene Ricciardi su Chiara Carbognin con 2”13 di vantaggio, al terzo posto Valentina Razzauti a 8”37; nel c2 si affermano Fasoli-Panato con 7”73 sui fiorentini Rogai-Toccafondi, al terzo posto la coppia Giacoppo-Ferrari a 8”14. Alle selezioni degli atleti italiani si sono affiancati i ragazzi delle nazionali slovene e francesi che hanno consentito allo staff tecnico federale una ulteriore valutazione sui risultati emersi dalle gare della giornata. Al termine delle prove alcuni dei partecipanti alle gare di selezione e possibili partecipanti alle gare internazionali sono rimasti in Valtellina per un raduno di qualche giorno durante il quale affineranno le qualità tecniche affiancati dai tecnici federali.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004