Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

TRICOLORI SPRINT SUL NOCE: RICONFERME PER BONACCORSI E RICCIARDI

Leggi dopo davidemaccagnan2014Si sono svolti oggi a Caldes, in Val di Sole e tra le rapide del fiume Noce i campionati italiani di discesa sprint alla presenza di tutti i big azzurri, eccezion fatta per il neopapà Mariano Bifano rimasto a Policastro accanto alla piccola Aurora e alla moglie.

Ma sempre di emozioni, anche se di diverso tipo, si è trattato lungo le rapide del fiume tricolore che ha incoronato campionessa italiana nel C1 Marlene Ricciardi davanti alla campionessa del mondo in carica Chiara Carbognin; nel C1 senior maschile il titolo italiano va a Mattia Quintarelli, pagaiatore del CC Pescantina che riesce a domare meglio di tutti gli altri le difficili rapide del Noce. Avvincente e sotto alcuni aspetti sorprendente l’esito del K1 maschile con Davide Maccagnan del Valbrenta Team (in foto) che sbaraglia la concorrenza e mette tutti in fila vestendo la maglia azzurra di Campione d’Italia. Alle sue spalle l’esperienza di Luca Panziera con la terza posizione e il gradino più basso del podio occupato da Alessandro Marrazzi; riconferma dopo il titolo 2013 invece nel K1 femminile per Costanza Bonaccorsi; la pagaiatrice della Canottieri Comunali Firenze, detentrice del titolo mondiale vinto poche settimane fa lungo l’Adda in Valtellina, si conferma la migliore anche a livello nazionale battendo Viola Risso (Marina Militare) e Beatrice Grasso (Canottieri Genovesi Elpis) terza sul podio. Dopo lo sfortunato mondiale per loro, arriva sul Noce il riscatto per l’equipaggio del C2 composto da Federico Fasoli e Vladi Panato che si laureano campioni italiani. 

Domani si resta sul Noce per la seconda giornata di gare che non assegnerà ulteriori titoli italiani ma permetterà comunque ai “delusi” di oggi di prendersi quantomeno un riscatto immediato.


logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004