Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

DISCESA: PIOGGIA DI TITOLI ITALIANI TRA PESCANTINA E VIPITENO

Leggi dopo

bonatoWeekend tricolori per i discesisti impegnati tra Pescantina e Vipiteno nelle prove con in palio i campionati italiani ragazzi, junior e master.

 

Nel weekend sull’Adige a farla da padrone nel K1 ragazzi è stato Salvatore Cinque della Polisportiva Cilento che nella prova sprint ha battuto Fabio Evaldi del CC Oriago e Francesco Bazzani della Canottieri Comunali Firenze. Al femminile titolo tricolore di categoria, nel K1, per Mathilde Rosa del KCC Palazzolo davanti ad Alice Ambrosi dell’Ass.Remiera Peschiera e a Matilde Maria Pavese della Stiera Canoa & Rafting in una competizione che ha visto al via tredici atlete. Mattia Quintarelli nel C1 ragazzi regala la vittoria ed il titolo italiano anche al Canoa Club Pescantina, società organizzatrice e club di appartenenza del neocampione italiano della canadese monoposto. Quintarelli precede Lorenzo Natilla (Marina Militare) e Fabio Bertoglio (Sport Club Brescia Liberavventura). Chiara Carbognin del CC Pescantina vince nel C1 ragazze mentre nel C2 si impongono Giacomo Trespidi e Giulio Raggi del CC Verona. Tra le squadre vincono il Valbrenta Team nel K1 ragazzi, l’ASD Remiera Peschiera nel K1 ragazze e la Marina Militare nel C1.

Sfide tricolori riservate alla categoria junior, invece, nel weekend di Vipiteno sulle acque del fiume Isarco. Nel K1 junior sprint vittoria per Pierpaolo Bonato del Valbrenta Team con un vantaggio di 2.27 su Francesco Vassanelli del CC Pescantina. Terza piazza per Alessandro Marazzi della Canottieri Adda Lodi. Bonato vince anche nella classica davanti a Marazzi e a Vassanelli. Al femminile titolo tricolore per Costanza Bonaccorsi della Canottieri Comunali Firenze. Per lei un vantaggio di 4.04 su Cristina Favaretto del CC Oriago, terza piazza per Beatrice Grasso della Società Canottieri Genovesi. Il riscatto della Favaretto si concretizza invece nella classica dove l’atleta di Oriago precede Bonaccorsi e Grasso. Nel C1 vittoria per Giorgio dell’Agostino dell’Indomita Valtellina River con il neocampione italiano che precede di 5.32 Mattia Quintarelli del CC Pescantina; terzo posto per Alberto Radici del KCC Palazzolo. Dell’Agostino vince anche la classic race con il secondo posto che va a Jacopo Toccafondi della Comunali Firenze; terzo invece Quintarelli. Al femminile è Chiara Carbognin la neocampionessa italiana classic e sprint del C1 davanti a Beatrice Grasso. Alberto Radici e Marco Gasparini vincono il titolo tricolore nel C2 con un vantaggio di 9.72 su Toccafondi/Beoni (CC Firenze) e Natilla/Pellegrini (Marina Militare). Nella classic race podio tutto Marina Militare con l’oro al tandem Matteo Provenzano/Marco Furnari davanti a Natilla/Pellegrini. Al Tirrenia Todaro la vittoria nel K1 squadre

 

 

Tornando a Pescantina, invece, sono andati in scena i campionati italiani master che hanno visto le vittorie di Paolo Bifano della Polisportiva Cilento, Riccardo Sarri del CC Vicenza, Paolo Bulgarelli del Genova Canoa Club, Oriano Sartori del CC Pescantina, Maurizio Tognacci del CC Rimini, Antonio Bellacci della CC Firenze, Giuseppe Cipressi del CC Bologna e Federico Castaldi del Tirrenia Todaro nel K1. Al femminile vincono Sandra Iemma del CUS Cassino, Rosmarie Schmidhammer dello Sport Club Merano e Giovanna Carlucci della Comunali Firenze. Nel C1 ok Fabrizio Piantoni del KCC Palazzolo, Abramo Taddei del Gruppo Canoe Polesine, Stefano dell’Agostino dell’Indomita Valtellina River, Alfredo Mulazzi della Canottieri Adda Lodi e Dario Grossi del Canoa Team Boretto Po. Nel C2 vincono Giacoppo/Ferrari del CC Vicenza e i loro compagni di squadra Raniero/Concato; bene anche Asti/Baravelli della Canottieri Adda Lodi e Darini/Terrezza del CC San Giorgio a Liri. Tra i master a squadre nel K1 vittorie per CC Vicenza, Canoa Club Pescantina, Canottieri Adda Lodi e Canottieri Comunali Firenze.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004