Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

DISCESA: AI MONDIALI DI LA PLAGNE PIAZZAMENTI PER I PAGAIATORI AZZURRI

Leggi dopo

laplagnesmallHanno preso il via con la Classic Race i campionati del mondo di canoa discesa a La Plagne, in Francia. (Guarda l'evento LIVE attraverso le immagini di wildwater TV cliccando qui).

Mercoledì 27 luglio, classic race: Con una prestazione sorprendente, Pierpaolo Bonato si piazza al 9° posto nella specialità più difficile e agguerrita, quella del K1 senior. 76 atleti alla partenza di ben 29 nazioni, hanno gareggiato per il titolo mondiale. Miglior atleta italiano oggi, Bonato a pochi secondi dal podio  si piazza nella rosa dei dieci migliori senior al mondo. Paolo Bifano, secondo degli italiani , arriva 15° mentre Mariano Bifano si piazza al 22° posto. Molto avvincente è stata la gara disputata dalle ragazze italiane, Viola Risso perde l’equilibrio verso la metà del percorso e precipita in un “buco” che la travolge facendogli perdere la direzione più veloce, cade e grazie alla sua abile prontezza realizza un mezz’eskimo. Viola riparte convinta e si aggiudica un meritatissimo 6°posto a soli 16” dalla vincitrice, la tedesca Manuela Stoeberl. Entusiasmante e convincente è stata anche la gara della piccola Cristina Favaretto che al suo esordio mondiale nella  categoria senior si piazza in 14^ posizione battendo atlete molto più esperte. Per quanto riguarda invece la categoria della canadese monoposto, è Giorgio Dell’Agostino a dare spettacolo, cade nella rapida più difficile e sfoggia un eskimo che gli permette di continuare la competizione e di aggiudicarsi un 18° posto. Meno fortunata invece la prestazione della canadese biposto condotta da Calvi/Coduri, che si sono dovuti accontentare delle posizioni di fine classifica perché fermati da un equipaggio a bagno.

“Come ci si aspettava la Francia è in festa per questi Mondiali di canoa discesa organizzati nel bellissimo comprensorio de La Plagne – sottolinea il ct azzurro Robert Pontarollo - La macchina organizzativa si è messa al lavoro e il risultato è sotto gli occhi di tutti. La giornata di martedì, ha aperto le danze con una sfilata davvero spettacolare, più di 30 nazioni hanno sfilato per le vie di “Aime”, invase dalla folla presente. Dopo la sfilata anche lo spettacolo di danza esotica ha avuto grande successo, ma ancor più è stata la consegna delle bandiere da parte dell’aquila ammaestrata e guidata dal suo falconiere . Uno sport , la canoa, davvero sentito in Franca, sensazioni bellissime che hanno fatto emozionare atleti e tecnici presenti.”

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004