Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

DALLE SOCIETA': DISCESE EUROPEE A POLICASTRO

Leggi dopo

discesapolicastroSono molti gli atleti stranieri che in queste ultime settimane hanno scelto di allenarsi a Policastro, accompagnati dal pagaiatore azzurro Mariano Bifano al quale abbiamo chiesto alcune impressioni sull’esperienza vissuta a stretto contatto con i “colleghi” esteri.

Non ti nascondo che c’è stata anche qui un’ondata di freddo, parliamo di 6-7 gradi, siamo stati comunque fortunati perchè le piogge hanno tenuto alto il livello del fiume con possibilità di fare discese anche il pomeriggio. Ora la temperatura è salita a 13 gradi, gli stranieri sono super contenti del posto e non riescono ancora a capire come una località così stupenda non sia un punto di riferimento per la canoa mondiale, anche se io penso che lo diventerà presto.

Quali sono le caratteristiche che rendono Policastro un luogo canoisticamente e turisticamente appetibile?

Già nel 2005 la nazionale francese e quella italiana avevano partecipato ad uno stage di tre settimane, successivamente anche la Repubblica Ceca. Tra un allenamento e l’altro si ha il tempo di visitare la bellissima costa campana e lucana. Insieme al gruppo degli stranieri abbiamo avuto modo di lavorare intensamente soprattutto in acqua, con test e scambi di idee su diversi programmi di allenamenti, un modo carino di mettersi a confronto tra culture diverse ma non lontane dalle nostre.

Cosa ti ha colpito di più nella vicinanza con i canoisti stranieri arrivati a Policastro?

Questi ragazzi sono da ammirare, affrontano ed investono con propri mezzi e soldi trasferte così lunghe, il supporto federale lo ottengono solo nei campionati del Mondo, il loro budget e’ un quarto del nostro.

E Policastro come ha reagito all’arrivo di questo nuovo gruppo di canoisti?

L’accoglienza e’ stata ottima da tutti gli abitanti del paese, la prima parola che hanno imparato e’ stata Pizza, si perche’ ogni due sere mangiano la pizza. Grazie al comune di Policastro e alla nuova sede della Polisportiva Cilento il fiume e’ rinato, sponde pulite e possibilita’ di pagaiare con ragazzi di qualsiesi eta’.

Il territorio insomma sta crescendo e tra poco sarà teatro di un’importante gara nazionale vero?

Francesco Arenare plurimedagliato mondiale e’ il nuovo punto di riferimento del sud Italia, scelto proprio dal ct Pontarollo, pronto a trasmettere la sua passione ed esperienza alle nuove leve, le sue idee sono chiare e la stima verso di lui e’ tanta da parte dei piccoli pagaiatori bussentini. Abbiamo tutti i mezzi per fare sviluppare e fare conoscere la canoa italiana al sud, una terra sconosciuta da molti, ma che puo’ offrire tanto alla canoa Italiana. In occasione della gara Nazionale del 25 26 febbraio molte societa’ avranno modo di valutare da vicino quello che’ e’ il parco Nazionale del Cilento e il fiume Bussento, una manifestazione voluta e organizzata da Paolo e Giuseppe Bifano quest’ultimo Presidente e’ pioniere della canoa a Policastro; un gruppo quello della polisportiva Cilento che ha una gran voglia di rinascere e far crescere questa disciplina al sud. Nonostante i tanti km e il caro benzina sono molte le societa’ presenti , non poteva mancare la mia societa’ la Marina Militare guidata da Nello Ricciardi e Marco Salogni presenti sul campo con ben 15 giovani leve, che colgo l’occasione di ringraziare perche’ mi daì la possibilita’ di preparami nel periodo invernale nel mio paese d’origine. Un arrivederci ed un invito a tutti i canoisti Italiani.

(In foto Manuel Filzwieser (Austria) Sebastian Verhaagh (Olanda) Fabio Fretener (Svizzera) Jonas Tschirren(Svizzera) Silvan Wyss (Svizzera) Paolo Bifano, Mariano Bifano, Luciano Mangia, Fabio Brandi e Vincenzo de Franco).

 

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004