Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

RAFTING: VENERDI’ AL VIA I MONDIALI IN COSTARICA

Leggi dopo

              ict-banner

 

   Prendono il via venerdì prossimo in Costarica i Campionati Mondiali di Rafting. Sullo spettacolare fiume Paquare scenderanno in acqua fino al giorno 11 gli equipaggi senior poi, dal 12 al 16 sarà la volta degli junior. L’Italia partecipa con una squadra maschile, una femminile e una junior maschile. La selezione degli atleti, effettuata dal nuovo coordinatore tecnico della federazione Luca Cardinali, ha tenuto conto dei risultati del Campionato Italiano, in cui due team in particolare hanno prevalso sugli altri, fornendo così l’ossatura per le squadre senior: i fortissimi ragazzi di Sterzing Vipiteno (già Campioni Europei nel 2010) e le valdostane di Rafting Aventure, ormai due garanzie del patrimonio agonistico nazionale. Oltre a loro (Robert Brunner, Robert Schifferle, Alex Wolgger, Alex Kaeser),  sono stati convocati per la squadra Maschile  Luca Daprà e Thomas Waldner  (qui anche in veste di allenatore della squadra junior) della Sportclub Merano sezione Canoa.

Gli junior (atleti compresi tra i 16 e i 21 anni) invece sono: Daniel Kloetzner, ancora Luca Daprà, Mathias Deutsch e Michael Schiner della Sport Club Merano Sezione Canoa; Alexander Zanella e Patrick Agostini della Sterzing Vipiteno e Giorgio Dell’Agostino della Indomita Valtellina River.

Le ragazze, invece sono: Cristina Casalino, Caroline Louise Goodhall,Mara Monica Licciardi, Erica Gonthier e Laura Caserta della SportivaRafting Aventure Valle D’Aosta, Maria Gabriela Vargas (italo-costaricana) della Sesia Rafting e Marianna tedeschi del Centrosportavventura.
   Tutti gli equipaggi azzurri si presentano alla rassegna iridata ambiziosi e determinati, forti degli  ottimi riscontri ottenuti nell’arco della stagione 2011 nelle prove di Coppa Europa disputate del titolo europeo maschile, cat. R4, nella disciplina di discesa lunga. In campo femminile consentono molte speranze i continui e notevoli progressi dimostrati dalle ragazze che potranno inoltre contare sulla presenza della Vargas che ben conosce il fiume su cui si disputeranno le prove.

   I “giochi” si apriranno venerdì con la gara Sprint per poi, nei giorni successivi, passare al Testa a Testa, allo Slalom e infine alla disciplina in cui l’Italia dovrebbe avere più possibilità, la Discesa Classica.

Per seguire i mondiali in tempo reale ci si può collegare al link www.costarica2011wrc.com.

 

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004