Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

DISCESA: PIERPAOLO BONATO CAMPIONE DEL MONDO NEL K1 JUNIOR CLASSIC RACE

Leggi dopo
pierpaolobonatoMedaglia d'oro per l'Italia ai campionati del mondo junior di canoa discesa in corso di svolgimento a Opava, in Repubblica Ceca. A conquistarla oggi, nella K1 classic race, è Pierpaolo Bonato, portacolori del Valbrenta Team. L'azzurro ha vinto la sua prova con il tempo di 15:33.24, infliggendo 7.89 di distacco al tedesco Terres e 11.56 al ceco Sramek.

La sua soddisfazione Pierpaolo la esprime in poche parole: "Grazie di cuore a tutti, Chiunque abbia creduto in me e mi abbia fatto arrivare fino a qui, GRAZIE!"

“Pierpaolo non ha vinto, ha stravinto – sottolinea il team leader della trasferta ceca nonché vicepresidente FICK Emanuele Petromer – la sua è stata una gara straordinaria e a parlare sono i distacchi inflitti al resto dei contendenti. Questo titolo mondiale è un risultato importante che segue le altrettanto importanti medaglie conquistate fin qui dai ragazzi e dalle ragazze azzurre. E domani si torna in acqua con la sprint dunque non è ancora finita. Delle gare odierne sono da sottolineare anche i piazzamenti importanti ottenuti dagli altri azzurri. Ottima in particolare è stata la gara di Costanza Bonaccorsi che ha chiuso al settimo posto la sua prova; bene anche la giovanissima Cristina Favaretto. L’auspicio è che questo blocco di atleti possa continuare con le stesse motivazioni e le stesse capacità da qui ai prossimi anni, per ritagliarsi importanti soddisfazioni anche salendo di categoria”.

 


Ottima dunque la prova di Pierpaolo Bonato. L'atleta vicentino conduce fin dall'inizio, riuscendo ad incrementare il proprio vantaggio sul resto del gruppo negli ultimi tre minuti di gara. Positivi anche i piazzamenti degli altri azzurri. Nella stessa gara di Bonato, Federico Urbani chiude al 9°posto, 21° Antonio di Norcia, 35° Francesco Vassanelli. Buon 10° posto nel C1 per Giorgio dell'Agostino, 13° Paolo Razzauti, 21° Phanudet Spiganti, 22° Alberto Radici. Nel K1 femminile ottimo 7° posto per Costanza Bonaccorsi, 12° Cristina Favaretto, 16° Giulia Orvieto (in gara nonostante alcune linee di febbre), 18° Beatrice Grasso. Giulia Mattera chiude al 7° posto nel C1 donne, nel C2 6° posto per Alberto Radici e Marco Gasparini, 9° per Giorgio dell'Agostino e Filippo Dusi, 12° tempo per Luca Iannotta e Matteo Provenzano.

“La prestazione di Pierpaolo è da applausi – ribadisce anche Luca Cardinali, responsabile del settore canadese junior e senior della squadra azzurra – il suo modo di far scivolare la canoa in acqua, oggi, era molto simile a quello di un veterano. Ha gestito al meglio gli oltre quindici minuti di gara affrontati con la capacità di incrementare il distacco negli ultimi tre minuti; sia la sua prestazione ma anche quelle comunque positive del resto degli azzurri di oggi devono essere degli importanti punti di partenza, e non dei punti di arrivo. Il tutto per continuare a crescere. L’unico rammarico lo teniamo per Giulia Orvieto, atleta messa fuori causa dalla febbre che proverà comunque a tornare in canoa per la gara di domani. Per il resto in merito alle gare di oggi direi che è andato tutto molto bene, siamo soddisfatti”.

Domani si torna in gara per la discesa sprint. Risultati on-line al sito: http://www.results.cz/livep/schedule.php?event=2011ICFWCWJ

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.