Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

DISCESA: DA VETTO A SORT, DOPO IL WEEKEND AL VIA IN SPAGNA LA COPPA DEL MONDO

Leggi dopo

marianobifanoaction.jpgWeekend di gare per i canoisti di casa nostra, ad iniziare dagli specialisti delle wildwater.

 

A Vetto d'Enza consueto e tradizionale evento di inizio stagione con l'International Race, importante anche dal punto di vista delle selezioni nazionali per gli appuntamenti più importanti dell'anno agonistico internazionale che va ad iniziare.

 

Distacchi minimi hanno caratterizzato la prova sprint del K1 con Paolo Bifano (Polis. Cilento) che è riuscito ad avere la meglio su Mariano Bifano, preceduto al traguardo di appena un secondo e mezzo complessivo. 2'47.28 il tempo del vincitore con Mariano Bifano secondo a 2'48.77. Terza piazza per Elia Fianchisti, tallonato da Davide Maccagnan e Luca Panziera. Distacchi ridottissimi anche tra gli junior con Francesco Vassanelli del Canoa Club Pescantina abile a spuntarla su Pierpaolo Bonato di appena 1.40. Tocca invece alla Canottieri Comunali Firenze e a Martino Rogai alzare le braccia al cielo e festeggiare la vittoria nel C1 senior. 3'27.91 il tempo di Rogai, 3'28.08 quello invece di Andrea Pagani che ha chiuso al secondo posto la sua prova. Alberto Radici del KCC Palazzolo si impone nel C1 junior mentre è il CC Vicenza con Cicciù e Zamuner a vincere la prova del C2 senior; di oltre un secondo il loro vantaggio sul secondo equipaggio al traguardo. Al femminile tocca ad Andrea Merola del CUS Pavia mettere al collo la medaglia d'oro nella gara senior, precedendo al traguardo la portacolori dell'Extreme Kayak Viola Risso. Buone notizie per la Canottieri Comunali Firenze anche dalle junior con Costanza Bonaccorsi prima al traguardo nel K1. Doppietta MM Luni Sarzana nel C1 senior e junior femminile con Marlene Ricciardi e Giulia Mattera.

 

Ancora Italia protagonista nella classic race. Si conferma mattatore del weekend Paolo Bifano che conquista l'oro anche nella gara lunga, stavolta davanti a Luca Panziera e Davide Maccagnan. Tra gli junior situazione identica con il bis di Francesco Vassanelli che si ripete dopo la vittoria nella sprint così come per la C1 senior dove si riconferma Martino Rogai. Federico Fregosi della MM Luni Sarzana vince nel C1 junior, Giacoppo-Ferrari mettono al collo l'oro nel C2 senior vendicando così la sconfitta del giorno prima quando finirono secondi alle spalle dei compagni di squadra Cicciù e Zamuner. Viola Risso è autoritaria nel conquistare la vittoria nel K1 donne davanti ad Andrea Merola e Costanza Bonaccorsi. Cristina Favaretto del CC Oriago vince tra le junior del K1, Marlene Ricciardi e Giulia Mattera sono ancora leader nel C1 donne mentre nella prova a squadre grande condizione della Canottieri Comunali Firenze. Rogai-Fianchisti e Tonini si impongono sul resto dei partecipanti con il podio completato dalla seconda formazione della Comunali, argento, e dal CC Oriago, bronzo.

 

Inizia nel fine settimana la coppa del mondo che vedrà l'Italia impegnata a Sort, in Spagna; questa, agli ordini del ct azzurro Robert Pontarollo, la composizione della nazionale azzurra che si è qualificata in seguito alle gare di Vetto d'Enza:

 

Mariano Bifano, Pierpaolo Bonato, Davide Maccagnan, Paolo Bifano, Luca Panziera, Viola Risso, Alessandro Muratore.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004