Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

DISCESA E SLALOM: SQUADRE AZZURRE IN SLOVENIA

Leggi dopo marianobifano

Inizia oggi un altro intenso periodo per gli specialisti italiani delle acque selvagge. Sono infatti partiti da Valstagna alla volta di Soca, in Slovenia, i discesisti azzurri convocati dal ct Robert Pontarollo per prendere parte al raduno che si concluderà il 25 aprile, giorno in cui il team italiano rientrerà.

Mariano Bifano, Luca Fianchisti, Davide Maccagnan, Alessandro Muratore, Luca Panziera e Bruno Risso al maschile, Andrea Merola al femminile, trascorreranno dunque i prossimi giorni in terra slovena ad affinare tecnica e meccanismi tra le onde selvagge che saranno chiamati ad affrontare in gara, tra qualche settimana, in una serie di sfide internazionali contro tempo e avversari.

Sempre in Slovenia si concentra in questi giorni anche l’attività della nazionale azzurra di slalom. Chiuso alcuni giorni fa il raduno donne e canadesi al quale sono stati convocati Andrea Coan, Angela Prendin, Clara Giai Pron, Erik Masoero, Andrea Benetti, Pietro Camporesi, Niccolò Ferrari, Daniele Negro, Giordano Fiumara, Matteo Tognetti e Marco Babuin, tocca ora ai kayak maschili aggregatisi al resto del gruppo sulle acque di Tacen. Il ct azzurro Mauro Baron ha convocato otto atleti che rimarranno a Tacen fino al 23 aprile. Si tratta di Lukas Mayr, Stefano Cipressi, Andrea Romeo, Omar Raiba, Riccardo de Gennaro, Daniele Molmenti, Marco Babuin e Luca Colazingari

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004