Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

TICINO MOESA 2017, IL 20 E 21 MAGGIO SELEZIONI AZZURRE TRA LE ACQUE SVIZZERE

Leggi dopo

dellagostino2017ivreaAppuntamento di rilievo per la canoa discesa internazionale fissato a Bellinzona in Svizzera i prossimi 20 e 21 maggio (www.ticinomoesa.ch). Il Gruppo Canoisti Ticinesi organizza infatti due gare internazionali ICF di discesa sui fiumi Ticino e Moesa. Le gare saranno valide come prova di qualificazione per i discesisti di casa nostra per guadagnarsi la convocazione per l’appuntamento iridato della Coppa del Mondo, che inizierà due settimane più tardi proprio in Svizzera sul fiume Muotha. Data la vicinanza geografica, Bellinzona si trova infatti ad un’ora di auto da Milano, si tratterà in ogni caso di un’ottima occasione per tutti i discesisti per confrontarsi con altri atleti di rilievo internazionale e per scoprire due bellissimi fiumi a pochi chilometri dall’Italia.

 

Sabato 20 maggio sarà la volta della discesa classica, una gara di 4 km che partirà da Grono e terminerà a Roveredo, nel Canton Grigioni a 6 km da Bellinzona; un tratto di fiume con continue rapide di secondo e terzo grado che nella prima parte si snoda all’interno di una gola immersa nel verde, mentre nella seconda costituisce una vera e propria passerella attraversando il paese di Roveredo con rapide veloci e ondose. La gara sarà valida anche come unica prova di Campionato Svizzero di discesa classica. Domenica toccherà invece alla discesa Sprint sul fiume Ticino a Bellinzona, un’unica rapida di terzo grado molto ondosa e sicuramente molto divertente. Entrambe le gare saranno aperte a quasi tutte le categorie, a partire dai ragazzi fino ai master. Prevista anche la categoria OPEN, aperta a tutti i tipi di imbarcazioni, e SUP.

 

Il fiume Moesa in Val Mesolcina, che collega la città di Bellinzona in Canton Ticino al Passo del San Bernardino nel Canton Grigioni, torna quindi il grande protagonista della canoa, un fiume che offre un percorso di 16 km totalmente navigabile, una vera e propria palestra per gli sport fluviali.

Nei giorni di gara vi sarà la possibilità di pernottare nel dormitorio di Roveredo per soli 8.- CHF a persona (circa 7.20 euro), mentre il sabato sera, subito dopo le premiazioni, verrà organizzata una cena per tutti presso la sede del Gruppo Canoisti Ticinesi per 15.- CHF a persona (circa 13.5 euro). Anche la domenica è previsto un pranzo per tutti, a soli 10.- CHF (9 euro). Particolari convenzioni per quanto riguarda alberghi e ristoranti, inoltre, sono proposte dall’Ente Turistico San Bernardino e Calanca. Per tutte le informazioni sulle gare consultate il sito www.ticinomoesa.ch.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004