Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

DAI CR: NEL LAZIO ALLIEVI E CADETTI IN AZIONE A SABAUDIA

medagliafickIl forte vento che ha reso il Lago di Paola increspato ha impedito il “via” della stagione agonistica regionale per il CR Canoa Lazio. Le gare di canoa previste domenica 24 marzo scorso, sul campo di regata di Sabaudia, sono state annullate. Una decisone maturata dai giudici arbitri, che hanno deciso di rimandare l’evento dopo aver valutato le condizioni particolarmente mosse del bacino di Paola.

Un’ organizzazione eccellente ha risposto al disagio creato dall’imprevisto delle avverse condizioni meteo-lacustri. Con un “piano B”, la Marina Militare, la Federazione Regionale Canoa Lazio ed il Circolo Canottieri Sabaudia, in accordo con atleti e tecnici, si sono attivati per trasferire le gare degli allievi e cadetti nello spazio d’acqua antistante il centro sportivo della Marina Militare in un’area non invasa dal vento. Tanti giovani atleti, appartenenti alle categorie giovanili, si sono dati battaglia sulla distanza di 200 mt. Nella categoria K1 Allievi “A”, vincitore Simone Di Lenola del Centro S. Remiero Marina Militare, nel K4 Cadetti B trionfano Vaccari/ Giraldo/Perrini/Evangelista del Mariner del Canoa Club, nel K2 Cadetti A Maschile vince De Bonis/Belvedere della Tirrenia Todaro, nel K2 Cadetti A Femminile al primo posto Tommasini/Toraldo della Canottieri Aniene, nel K1 Cadetti A oro ad Enrico Romiti del Mariner Canoa Club, nel K1 Cadetti A Maschile 2° serie vince Alessandro Franchi sempre del Mariner, nel C1 Cadetti B Francesco Di Santo della Polizia di Stato, nel K1 Allievi B 1° serie Alessandro D’Annibale del CR Marina Militare, nel K1 Allievi B 2° serie Luca Restante appartenente alla Polizia di Stato, nel K1 Cadetti A Femminile Isabelle Filzi del Dragolago, nel K1 Allievi B Flavia Guidi sempre del Dragolago.

A curare l’organizzazione c’è stata la perfetta sinergia tra la Federazione Regionale Lazio Canoa Kayak con il Circolo Canottieri di Sabaudia, con la Marina Militare e con il Comune di Sabaudia. Tra gli intervenuti, Riccardo Viola, presidente del Consiglio regionale CONI, Gennaro Cirillo, Presidente Comitato Regionale Lazio FICK, C.V. Antonello Alias, Comandante M.M., Marcello Montanari, con lo staff del Circolo Canottieri Sabaudia (Giulio Cappelli, Gilberto Moretti), Fabrizio Malgari, delegato provinciale CONI, Riccardo Masotto, Luca Federici, Silva Galassi, Consiglieri regionali FICK. Presenti inoltre alle gare. Gianni Biondi, Consigliere CONI Lazio, Enzo Di Capua, Comandante Sezione Vela G.d.F., Michelangelo Crispi, Presidente Regionale F.I.C. Una bellissima mattinata di sport per far crescere insieme gli atleti del futuro. Si ringrazia il CR Lazio per la collaborazione

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004