Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

DAI CR: IN TRENTINO, SUL SARCA, UNA SCUOLA PERMANENTE PER GLI SPORT FLUVIALI

slalomk1portaE’ passato al vaglio il progetto avanzato dai Comuni di Arco e Torbole, con la partnership del CONI regionale e della Provincia, che prevede la realizzazione di una struttura sportiva permanente per lo sport della canoa fluviale nelle adiacenze delle foci del fiume Sarca.

Sarebbe un’importante struttura permanente per gli sport fluviali, discipline che in Trentino vedono un congruo numero di praticanti. I tempi di realizzazione si prospettano brevi dopo “l’ok” ed il sopralluogo sul Sarca degli assessori allo sport Renato Veronesi di Arco e Orlando Mazzoldi di Torbole, il consigliere nazionale del Coni Sergio Anesi, ed i tecnici dei Bacini Montani che dovranno occuparsi della progettazione ed esecuzione dell’infrastruttura. Presenti sul luogo e promotori del progetto anche il Presidente della Federcanoa Trentino Bruno Zucchelli ed il Presidente provinciale del Coni Giorgio Torgler. “Il percorso prossimo alla realizzazione sarà della lunghezza di 200 metri con all’interno 18 porte, su di un tragitto già collaudato diverse volte nell’ambito dei campionati regionali - sottolinea Zucchelli - Nel tratto di fiume selezionato la portata e velocità dell’acqua sono ideali per le competizioni di canoa; inoltre l’impianto sarà usufruibile tutto l’anno senza evidenti problemi climatici”. Questo impianto sarà un incentivo ed un punto d’appoggio per tutte le società trentine e non che vorranno allenarsi sotto la guida di istruttori federali. Per l’assessore Veronesi “il previsto impianto sarà un tassello non trascurabile della prossima riqualificazione ambientale dell’alveo del Sarca.” L’assessore Mazzolidi ha ricordato come “la nuova scuola di canoa potrà essere anche un ulteriore incentivo al turismo con ricadute economiche positive per l’intera regione.”  

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004