Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

DALLE SOCIETA': BRENTELLA E LAO METTONO ALLA PROVA GLI SLALOMISTI D'ITALIA

c2limenaMentre gli slalomisti azzurri convocati per il raduno si allenano nelle acque di Tacen, in Slovenia,preparandosi per l’internazionale di Solkan, tra nord e sud i pagaiatori italiani non si fermano.
A Limena si sono dati appuntamento gli atleti del centro-nord, a Laino Borgo quelli del centro sud mentre a Subiaco, dove era prevista la prova interregionale sud, in seguito alla segnalazione da parte del Canoanium Club Subiaco (società organizzatrice) del livello di piena del fiume e dei tronchi trascinati dalla corrente e posizionati lungo il percorso, per motivi di sicurezza si è deciso di rinviare la gara valida per il centro-sud sul fiume Aniene prevista anch’essa il 7 Aprile.

L’organizzazione è stata a cura del Canoa Club Padova Limena. Nelle acque del Brentella, grandi e piccoli si sono cimentati sul percorso attrezzato di 250mt, con un grado di difficoltà 1-2.

Tra i Senior nel K1 maschile si è particolarmente distinto Zeno Ivaldi del Canoa Club Verona; a seguire argento a Enrico Gheno  (C. C. Valstagna) e bronzo a Davide Monguzzi (C. Club Bologna). Tra le donne, Angela Prendin (C. Club Mestre) ha il primato nel K1, e lascia dietro di sé Nicole Fantini  e Monica Simeone (entrambe del C. Club Bologna), rispettivamente al secondo e terzo posto nella stessa gara del K1 e oro ed argento nel C1 femminile. Nella canadese, l’oro va a Marco Babuin del GKC Cordenons che ottiene anche il bronzo nella medesima gara con Alessandro Sellan, argento per il C. C. Kayak Valstagna con Gianni Campana. La coppia Luca Biz/Giorgio Cozzarin salgono sul gradino più alto del podio dopo l’ottima prestazione in seconda manche, alle spalle il Canoa Club Ferrara con il duo Solimani/Brogli. Nel K1 a squadre femminile ulteriore medaglia per le ragazze Simeone/Altamura/Fantini del Canoa Club Bologna, tra gli uomini l’oro viene assegnato alla Pol. Montereale con l’ottima prova di Luca e Davide Del Tin e Paolo Ongaro. Borghi, Solimani e Brogli del C. C. Ferrara sbaragliano gli avversari nel C1 a squadre.

 

E un altro appuntamento interregionale, stavolta a Laino Borgo, è andato in scena qualche settimana fa. Nel C2 senior vittoria per Sainato/De Franco della Polisportiva Cilento davanti ai compagni di squadra Bifano/Mega. Terzo posto per Caminiti/Attinà del CKC Reggio Calabria. Al femminile Marianna Arenare della Polisportiva Cilento si impone nel K1 su Sandra Iemma del KC Cus Cassino. Vincenzo e Daniele De Franco, nel K1, monopolizzano il podio tra i senior; terzo posto per Fabio Brandi del CK Policastro. E sempre Daniele De Franco e Marianna Arenare si impongono nel C1 maschile e femminile. Nella prova a squadre incetta di medaglie per la Polisportiva Cilento; nel K1 Bifano/Mega/Magliano precedono Roberto Torrisi, Jurger Plumbi e Enrico Agresti dell’Ass.Mediterraneo; Giuseppe Cosenza, Carmine Cava e Francesco De Franco (CC Lao Pollino) chiudono con il bronzo.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004