Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

LA CANOA PROTAGONISTA ALL’APERTURA DELL’ANNO SPORTIVO DELL’UNIVERSITA’ DI PAVIA 2010/11

dacarro_buonfiglio_stella   PAVIA, 27 GENNAIO - Martedì scorso il Magnifico Rettore dell’Università di Pavia Angiolino Stella ha inaugurato l’anno sportivo accademico davanti ad un’Aula Magna stracolma di sportivi e uomini di sport. La cerimonia, fortemente sostenuta dal Rettore Angiolino Stella insieme al Presidente del C.U.S. Pavia Cesare Dacarro, vuole sottolineare l’importanza del modello universitario pavese: un campus residenziale che unisce studio e sport ad altissimo livello. L’inaugurazione dell’anno accademico sportivo assume un significato speciale nel 2011, anno in cui l’Università di Pavia celebra i 650 anni di Fondazione dello Studium generale, voluto dall’Imperatore Carlo IV nel 1361. Dal 9 febbraio e per tutto il 2011, si susseguiranno a Pavia mostre, eventi culturali, scientifici e sportivi, tra i quali la regata internazionale che il 28 maggio, vedrà impegnati gli equipaggi delle università di Pisa, Pavia, Oxford e Cambridge.

 

Il campus pavese, grazie alla presenza di uno storico CUS e di 16 collegi universitari, vanta una lunga e prestigiosa tradizione negli sport del remo: in anni recenti, a partire dal 1983, sono state siglate le convenzioni tra Federazione Nazionale di Canottaggio, Federazione Nazionale Canoa Kayak, EDiSU, CUS e Università di Pavia che hanno visto nascere – unici in Italia – il college remiero (attivo dal 1983), e il college della pagaia (attivo dal 2006). I due Centri accolgono atleti delle nazionali che studiano all’Università di Pavia, risiedono presso il Collegio Cardano e si allenano al CUS Pavia. “Lo sport ha una grande importanza per me – ha spiegato Stella – i risultati sono sempre arrivati, come dimostrano i tanti sportivi premiati con le rispettive nazionali”.

Il Presidente del CUS Pavia, nonchè delegato allo sport per il Rettore, Cesare Dacarro ha ricordato come lo sport sia ormai radicato a tutti gli effetti “Quanto conti lo sport per il Rettore lo dimostra il fatto che lo scorso anno per la prima volta l’Università ha pubblicato il bilancio sociale e compariva anche il capitolo “Servizi Sportivi”.Dacarro ha proseguito esponendo i dati salienti della stagione appena conclusa, le diverse iniziative promosse, nonché i risultati di eccellenza ottenuti dagli atleti gialloblu nel 2010.  

Quindi è stata la volta di Luciano Buonfiglio che, in qualità di ospite d’onore, ha tenuto la propria lectio magistralis sul tema “Lo sport vissuto da atleta e da dirigente”. Buonfiglio ha esposto con verve non comune e chiarezza cristallina i diversi insegnamenti che ha tratto dalla sua lunghissima esperienza nel mondo dello sport nei moltissimi ruoli da lui ricoperti. “Il messaggio è motivare i giovani – ha concluso Buonfiglio – dare loro obiettivi concreti e lavorare per ottenerli. Lo sport è cultura. Io ho partecipato alle Olimpiadi di Montreal, ricavandone una esperienza unica. La mia caratteristica principale è la determinazione, la curiosità intellettuale, la voglia di migliorarmi. Sono in questo posto di eccellenze sportive e di studi e questo è significativo, il legame tra sport e gestione aziendale è oggi diventato un motivo vincente per due motivi: perché oramai lo sport ha un impatto sociale ed economico molto importante l’altro è da ritrovare nell’evoluzione aziendale che ha portato ad aver una organizzazione che necessita di un gruppo, che, come nello sport, ognuno è convinto di quello che fa puntando un obiettivo. Come nello sport, infine, occorre saper motivare, assumersi responsabilità, gestire il gruppo, valorizzare i talenti e usare la meritocrazia”. Un intervento molto aprrezzato non solo dal pubblico in sala, che ha assisistito con grande attenzione all’intero intervento, ma anche dalle autorità presenti, tanto che il Magnifico Rettore, infrangendo il protocollo, al termine dell’intervento ha immediatamente ripreso la parola per congratularsi pubblicamente con Buonfiglio.

Sono seguite le premiazioni dove il Panathlon Pavia ha assegnato il Premio Panathlon-Università al campione mondiale universitario di tiro con l’arco Mauro Nespoli e a Sabrina Noseda, medaglia d’oro nel quattro di coppia pesi leggeri ai mondiali Under 23 di canottaggio, per essere stati le migliori matricole sia in ambito sportivo che didattico. Sono stati quindi premiati con Diplomi di Maestria o Benemerenza Sportiva numerosi atleti dell’Ateneo pavese che si sono distinti nella passata stagione, fra i quali le canoiste, Andrea Merola, Michela Cambieri, Pagliari Giulia e i canoisti Paolo Gregori e Davide Parodi.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.