Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

CANOTTIERI IRNO: DUE ARGENTI E UN BRONZO NELL’INTERREGIONALE SUL LAGO SIRINO

   regioneSALERNO, 3 GIUGNO - Sono giovani, anzi sono piccoli e hanno i loro impegni. Sono gli allievi e i cadetti della canoa del Circolo Canottieri Irno che Carmine Mari e Tommaso Montefusco allevano come fossero figli loro e che alle gare in Campania e nelle regioni vicine alternano prime comunioni e feste e saggi di fine anno scolastico. Così capita che in quel di Potenza, sul lago Sirino, nella terza gara della stagione, qualche defezione c’è stata fra le fila degli allievi e dei cadetti e gli allenatori si sono dovuti accontentare di qualche medaglia d’argento.

   Sul Sirino però una medaglia d’oro si è persa solo per un incidente e per la severità degli arbitri, che hanno squalificato Enrico Barbato in dirittura d’arrivo perché nella foga della gara è finito addosso alla canoa del compagno di squadra Raffaele Cubicciotto. Così Barbato è stato squalificato, nella confusione si sono fatti sorpassare da un avversario e Cubicciotto ha dovuto accontentarsi del secondo posto. Per la cronaca hanno entrambi 10 anni e ne avranno di tempo per rifarsi. Buoni anche i risultati dei più grandi, Roberta Fiorillo, 2° in K1 1000 ragazze, e Loris Sileo, 3° su K1 1000 juniores.

   Complessivamente davvero un bel gruppetto di canoisti, quello che di pomeriggio si allena sotto la guida di Mari e Montefusco. Un gruppetto che marcia bene: “Noi cerchiamo di farli lavorare e di farli divertire - dice Mari – ci sono ragazzi che hanno tutti i numeri per fare buone cose, lo vedi subito se un ragazzino è tagliato per questo sport, ma con i più giovani bisogna lavorare soprattutto sulla motivazione, bisogna che si divertano, che i genitori partecipino, per cui la pizza tutti assieme fa parte a pieno titolo del programma”. Prossimo appuntamento a fine giugno ad Auletta e poi un importante interregionale a fine luglio a San Miniato.

 

 

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004