Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

DRAGON BOAT: A SYDNEY EQUIPAGGIO UNIVERSITA' VENEZIANE

SYDNEY, 24 FEBBRAIO - Sono arrivati in Australia gli atleti dell’equipaggio delle Università Veneziane che parteciperanno sabato e domenica prossimi alle gare del capodanno cinese a Sydney. Quasi in contemporanea, la SBS Radio ha diffuso l’intervista realizzata da Luisa Perugini ad Andrea Bedin e Maria Balanos già a Sydney per monitorare tutti gli aspetti organizzativi. Una intervista che non si è limitata al solo aspetto sportivo ma ha cercato di presentare agli ascoltatori australiani (di lingua italiana e inglese) in maniera approfondita sia il Presidente del Comitato Veneto FederCanoa Andrea Bedin, sia la Responsabile alla Direzione della Venice Canoe & Dragon Boat Maria Balanos, sia le motivazioni di questa avventura dell’equipaggio delle Università Veneziane. Domande che hanno spaziato dalla presenza di due asiatiche naturalizzate italiane nell’equipaggio (prof.ssa Lin e studentessa Hsin Yi), dall’ambito lavorativo nella Guardia di Finanza per Bedin ai luoghi dove ha partecipato alle competizioni e al fascino per Venezia per la Balanos, dall’appuntamento di venerdì prossimo con l’incontro tra i rappresentanti delle associazioni venete con gli studenti dell’equipaggio agli orari delle gare di domenica (10:30-12:20-13:40 ed eventuale finale alle 15:30) con invito a tifare per tutti gli italiani in ascolto. “Ero un po’ emozionata”, afferma Maria Balanos. “Era la mia prima intervista in radio ed in studio con noi c’era la nostra piccola Isabella che a 4 mesi e mezzo si è comportata veramente bene”. “Abbiamo presentato l’equipaggio dell’ Università Ca’ Foscari, dell’Università IUAV di Venezia e del CUS Venezia” ha raccontato Bedin. Venerdì scorso sul giornale “La Fiamma” il giornalista Armando Tornari ha dedicato mezza pagina ai giovani veneziani.

Le regate per il Capodanno Cinese a Sydney sono uno dei più grandi appuntamenti del Dragon Boat mondiale e la partecipazione dell’equipaggio veneziano darà vita ad un gemellaggio tra il Centro Universitario Studentesco (C.U.S.) Venezia e l’omologo australiano University of Tecnology Sydney (UTS) Union. Gli studenti dell’equipaggio provengono dalle province di Treviso, Padova e Venezia e sarà composto da Andrea Bedin (capitano), Maria Balanos, Pietro Cauz, Alessandro Rigato, Gionata Miotto, Andrea Carpanese, Jacopo Giusti, Massimiliano Giusti, Stefano Galvani, Gian Paolo Guacci, Yu Mei Lin, Hsin Yi Chen, Andrea Bellipanni, Mattia Colombi, Jacopo Colombi, Giacomo Bozzato, Teodoro Lapertosa, Valentina Simonetto, Damiano Carraro, Laura Scarfì, Riccardo Colombi e Pietro Lapertosa (team leader).

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004