Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

CANOA E FUTURO: MIGLIORARE LE SINERGIE PER CRESCERE PUNTANDO SULLE SOCIETA'

Leggi dopo

allenamentoslalomNon mancano i commenti in seguito al consiglio federale dello scorso weekend. “Quella della canoa polo è un’attività in forte crescita – sottolinea il consigliere Fabiano Roma – ed è chiaro che con questa nuova situazione finanziaria saremo chiamati ad un ulteriore impegno facendo ancor più attenzione a come andremo a spendere i soldi. Un impegno che già ci ha contraddistinto in questi anni e che dunque non crea particolari sconvolgimenti; è chiaro però che oggi più che mai punteremo sull’attività dei giovani affinchè poi, a livello senior, si riescano ad ottenere quei risultati che possono fare da traino a tutto il movimento”.

 

Sulla stessa lunghezza d’onda anche il vicepresidente FICK Ruggero de Gregori: “La consulta ha dimostrato maturità lavorando fianco a fianco con il consiglio federale. Punteremo molto sul reperimento di nuove risorse, sia a livello di Federazione ma anche a livello di singoli comitati regionali, più vicini ai rispettivi territori e dunque facilitati nella conoscenza di tutti quegli enti e quelle aziende che potrebbero dare sostegno alla nostra attività. Gli stessi comitati regionali hanno da tempo capito l’importanza di organizzare gare aperte a più regioni. Raggruppandole si riescono ad ottenere due risultati immediati: l’aumento della competitività per la presenza di un numero maggiore di atleti e il fatto che i costi di organizzazione rimangono pressochè invariati rispetto all’organizzazione di una gara regionale. E importante sarà poi incrementare l’attività nei centri di riferimento disseminati lungo tutto lo stivale. Luoghi in cui, con strutture già a disposizione, le società e le nazionali stesse possono lavorare al meglio”.

 

Ancor più nel dettaglio della questione va Massimo Bucci, Presidente del CR Piemonte sentito proprio al termine del weekend di consulta: “Vista l’attuale situazione finanziaria del nostro paese eravamo preparati a questo tipo di notizie – sottolinea Bucci – la strategia concordata da consiglio e consulta è un qualcosa che molti comitati hanno già iniziato ad attuare da tempo e che ora dovrà essere ulteriormente potenziata. In Piemonte non possiamo lamentarci anche perché da tempo abbiamo imparato a guardare con la lente d’ingrandimento  ad ogni opportunità. Leggi regionali, bandi pubblici, leggi provinciali e proposte da enti o associazioni…sono tutte cose da tenere d’occhio, da considerare ogni giorno perché è inevitabile che possano esservi opportunità interessanti. Il rapporto con le istituzioni e gli enti territoriali deve essere sempre attivo; solo così si possono reperire risorse altrimenti difficili da ottenere. Il lavoro nelle scuole e le attività promozionali poi sono altri capitoli da tenere in considerazione per espandere la base di praticanti e migliorare ulteriormente.”

 

Pratico e diretto è anche il consigliere federale Andrea Argiolas, responsabile del settore centro studi, ricerca e formazione: “I momenti di crisi servono per migliorarsi, in ogni campo. Noi da sempre siamo costretti a vincere, ad essere bravi. E’un’abitudine che abbiamo acquisito da tempo e che in questo caso favorisce il nostro approccio alla situazione che si è creata. Il fatto che non ci saranno tagli lineari è una cosa più che buona perché sarà l’occasione per registrare ancor meglio la macchina federale che va già comunque bene. A livello di formazione abbiamo anticipato alcune attività previste per il 2012 concretizzandole già quest’anno. Un’ultima considerazione la vorrei fare sull’importanza della formazione e della ricerca. Dando basi teoriche e pratiche ai tecnici e stiamo cercando di costruire per il futuro. Se i giovani allenatori che prendono parte ai nostri corsi, seguendo le lezioni e lavorando a stretto contatto con la FICK, proseguiranno sulla strada intrapresa avremo sempre più una base di persone preparate e tecnicamente valide. Questo, in un futuro recente ma anche oggi, ci porterà ad avere già in casa elementi validi da inserire negli staff di società o delle nazionali. Ed è evidente che soluzioni di questo tipo possono essere economicamente vantaggiose rispetto al fatto di avere tecnici provenienti dall’estero. Prendiamo questa nuova situazione economica come un’opportunità per crescere, in tutti i campi”.

 

Parla di situazione equilibrata anche Alessandro Rognone, responsabile del Comitato Sport per Tutti: “I sacrifici sono indubbiamente necessari vista l’attuale situazione italiana e ciò che si è deciso nel weekend non ci ha trovato impreparati. Non penalizzare le società credo sia una cosa importante. Così come credo sia importante che ogni realtà locale si impegni a reperire risorse e a migliorare ulteriormente sotto ogni punto di vista. Credo comunque che ci siano margini ampi per continuare a lavorare bene nonostante i tagli".

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.