Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

A CASTELGANDOLFO IL SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO PER I TECNICI

Leggi dopo

seminarioCome da programma, con l’intervento conclusivo del Presidente federale Luciano Buonfiglio, si è chiuso  domenica  27 il Seminario di aggiornamento dedicato agli Allenatori. Le due giornate di approfondimento e studio,  alle quali hanno preso parte quasi 100 tecnici, sono filate via senza intoppi  secondo lo schema consolidato, che prevede  per il pomeriggio di  sabato temi generali e trasversali alle diverse discipline, mentre  la giornata di domenica è tradizionalmente riservata alle relazioni delle direzioni tecniche, che a sessioni disciplinari separate, hanno discusso  aspetti specifici delle attività svolte e future. I lavori, introdotti da Andrea Argiolas e Marco Guazzini, rispettivamente Consigliere responsabile Coordinatore tecnico del Centro Studi Ricerca e Formazione, si sono aperti con la precisa relazione del prof. Claudio Marini (Istituto di Scienza e Medicina dello Sport del Coni) che ha approfondito il ruolo dei meccanismi energetici alla luce delle nuove evidenze sperimentali. I contributi sono quindi proseguiti con il dott. Mounir Zok, direttore tecnico della Sensorize (azienda fornitrice della federazione), il quale  ha sviluppato alcuni temi legati all’utilizzo di strumenti e apparecchiature specifiche per le misurazioni di importanti parametri del movimento, evidenziandone le finalità in tema di  valutazione funzionale, monitoraggio dell’allenamento e riabilitazione.  Ha chiuso la serata il dott. Antonio Buglione (Università di Tor Vergata), che partendo da una serie di diversi  test e  valutazioni fatte in passato sulle squadre nazionali, ha presentato un innovativo metodo in grado di predire con buona approssimazione prestazioni prevalentemente di massima potenza aerobica come i 1000 Mt in canoa.

 

Come detto, domenica dedicata alle specialità con il contributo diretto delle direzioni tecniche nazionali. Contributo volto soprattutto  a favorire la condivisione, lo scambio e il confronto di idee tra i tecnici delle squadre e la base degli allenatori  societari. In quest’ambito, hanno relazionato:  Robert Pontarollo, Mauro Baron e Roberto D’Angelo per l’Acqua Mossa; Gabriele Fabris, Giacomo Amelotti e Rodolfo Vastola, per la Canoa Polo; Gianni Mazzoni, Ezio Caldognetto, Antonio Cannone e Marco Lipizer, per la sessione disciplinare Acqua Piatta. Ognuno, come sempre, ha parlato dei vari aspetti tecnici, prestativi e  organizzativi. Tutte le relazioni sono state oggetto di discussione ma  il clima costruttivo e collaborativo non è mai venuto meno.  Un bel segnale anche perché le sfide che ci attendono saranno tutt’altro che facili e solo se saremmo capaci di pagaiare tutti nella stessa direzione la meta sarà un po’ più vicina.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.