Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

http://www.fitet.org/?cams=madchen-naked Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

LONDRA 2012: NOVITA'NEL PROGRAMMA OLIMPICO PER VELOCITA'E SLALOM

Leggi dopo

masoerobenettiCambi in vista per canoa velocità e slalom in prospettiva olimpica. Dopo l’ultima riunione ICF si è deciso innanzitutto di portare le finali delle gare olimpiche ad otto imbarcazioni anziché a nove come è accaduto invece fino all’olimpiade di Pechino 2008. Una barca in meno in finale A con l’introduzione, da Londra 2012, anche della finale B. Un’altra modifica al programma olimpico ha ridotto il numero di giorni riservati alle finali: anziché tre, da Londra 2012 le finali per le medaglie si disputeranno in due soli giorni, così da garantire una miglior distribuzione degli spazi in prospettiva televisiva.

see url Per quanto riguarda la canoa slalom, dopo la consultazione con atleti, tecnici e squadre nazionali, è stata confermata l’ipotesi di estendere a tre giorni le finali, fino a Pechino invece disputatesi in due sole giornate. Questo per dare seguito all’ulteriore novità voluta dall’ICF legata al C2. D’ora in avanti ogni nazione, nel C2, potrà far gareggiare due imbarcazioni. La prima, qualificata con il metodo classico; la seconda invece che potrà vedere in barca un equipaggio misto composto dai pagaiatori che si sono qualificati nelle altre specialità, K1 e C1.

Vai all'articolo originale: http://www.canoeicf.com/icf/NewsMedia/News/New-Olympic-Formats-and-Qualifying-System.html

http://www.ftf.dk/forside/?cams=chaturbate-females&e85=a3 logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004