Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

A MILANO CANOA E CANOTTAGGIO IN MOSTRA

Leggi dopo

 

mostraidroscalookAnche canoa e canottaggio saranno protagoniste in Lombardia nell'ambito delle iniziative promosse dalla Provincia di Milano per la celebrazione dei 150 anni della sua fondazione, tra l'altro onorati da Poste Italiane con uno speciale francobollo emesso lo scorso marzo; pagaia e remo saranno onorati dalla Mostra storico-promozionale dedicata alla presenza di Canoa e Canottaggio all'Idroscalo di Milano. La Mostra, ospitata nella sede dell'Istituto dei Ciechi di Milano, in Via Vivaio n. 7, aperta dal 13 al 27 aprile, si sviluppa anche nel ricordo dei notevoli momenti della lunga attività remiera sul “lago di Milano”, che quest'anno compie 80 anni. Il 28 ottobre 1930 il bacino milanese venne aperto ufficialmente al traffico aereo con idrovolanti (in seguito l'aviazione commerciale italiana seguì un diverso indirizzo), e l'anno seguente si aprì alle competizioni remiere, pur su un percorso ridotto dovendosi ancora completare l'escavazione lungo l'asse longitudinale. E fu un succedersi molto interessante di competizioni, tra cui le più importanti appaiono la Gara internazionale dell'11 ottobre 1931, i Littoriali del Remo dal 4 al 7 maggio 1934 in cui esplose la potenza remiera del G.U.F. Milano (l'antesignano dell'attuale Cus Milano) che fu proclamato “Littore” per il XII anno. Nel 1935 dal 16 al 23 giugno nell'ambito della “Settimana remiera milanese” fu organizzato l'Incontro Milano-Parigi.
 

Nello stesso periodo veniva fondato a Milano il Gruppo Milanese della Canoa, primo club italiano a dedicarsi esclusivamente allo sport della pagaia, con sede operativa all'Idroscalo.

 

Poi nel 1936 l'organizzazione per la prima volta dei Campionati Italiani di Canottaggio e nel 1937 nasce il “Gruppo delle Regate Milanesi”, in seguito “Circolo delle Regate”, che a partire dal “Triangolare Italia-Ungheria-Svizzera” dello stesso anno organizzerà le maggiori competizioni remiere sul bacino milanese, con obiettivo iniziale e brillantemente conseguito della 38.a edizione dei Campionati Europei del 1938 (due titoli all'Italia nel doppio e due con timoniere, tre medaglie d'argento e una di bronzo).

 

Il giorno 13 aprile l'inaugurazione della Mostra, con l'intervento delle autorità istituzionali e sportive,

A coronamento delle iniziative della prima giornata, tra cui anche l'apertura della mostra filatelica con due distinti settori dedicati al canottaggio e alla canoa (per ciascun settore saranno esposti 30 fogli con significativi riferimenti alle due discipline e con richiami all'attività remiera milanese), online casino dalle 10 alle 14 del 13 aprile è prevista la presenza di un servizio postale temporaneo che utilizzerà un annullo speciale che richiama le due branche dello sport remiero in Lombardia, con la notazione “Lombardia - Mostra storico-tematica: canoa, kayak e canottaggio”.

 

 

 

Ferruccio Calegari

 

 

 

ORARI D'APERTURA DELLA MOSTRA

 
  • lunedì dalle 10 alle 17

  • martedì-sabato dalle 10 alle 19

  •  

    domenica dalle 14 alle 19

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004