Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

NUOVE LOCATION PER LA CANOA MONDIALE: ANCHE L'ITALIA IN CORSA

Leggi dopo

velocitaLa canoa si espande e cresce, non solo dal punto di vista dei numeri ma anche per ciò che riguarda le location adatte ad ospitare gare ed eventi internazionali. Ed è così che all’ICF, in vista degli eventi internazionali dei prossimi anni sono giunte richieste in numero maggiore rispetto al totale delle gare ancora a disposizione.

Per preparare al meglio l’Olimpiade 2016 già assegnata a Rio de Janeiro, la federazione brasiliana ha avanzato richieste per l’organizzazione di eventi canoistici da qui al 2014 e non solo per le specialità olimpiche, ma anche per polo, discesa, maratona e dragon boat. Il già collaudato percorso di Foz do Iguassu, teatro nel quale i nostri Erik Masoero e Andrea Benetti conquistarono in passato un’importante medaglia mondiale, potrebbero essere solo una delle tante frecce all’arco della federazione verdeoro.

Quattro le federazioni che hanno invece dato disponibilità per l’organizzazione dei campionati mondiali junior del 2013 di canoa velocità: la ceca Racice, la tedesca Brandeburgo, la bielorussa Minsk e le canadesi Montreal e Toronto.

Agguerrita, sportivamente parlando, anche la concorrenza per l’organizzazione dei mondiali di velocità del 2014 per i quali si sono candidati quattro paesi: Russia, Portogallo, Ungheria e appunto Brasile. Identica la situazione per la coppa del mondo tra il 2013 ed il 2014; tra le candidature c’è anche quella dell’Italia che presenta l’Idroscalo di Milano; il campo meneghino dovrà vedersela con Oklahoma City (USA), Szeged (HUN), Montmer o Velho (POR) e Duisburg(GER).

Massima attenzione anche per quanto riguarda la canoa slalom per la quale “vecchie” e nuove località hanno dato disponibilità per l’organizzazione delle gare di coppa del mondo tra il 2013 e il 2014. Alle storiche Bratislava, Augsburg, La Seu D’Urgell e Praga si affiancano, in una lotta a colpi di campi di gara ed eventi, Markkleeberg e Cardiff Bay.

Ancora Italia presente per quanto riguarda anche le discipline non olimpiche. Con Roma il nostro paese guarda con attenzione alla coppa del mondo di canoa maratona e agli eventi importanti legati alla canoa polo. Assieme alla capitale italiana anche Copenaghen, (DAN), Gyor (HUN), Tyn Nad Vitavou (CZE), Zamora (ESP), Plettenburg Bay (RSA), Rio de Janeiro (BRA) e Oklahoma City (USA).

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004