Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

FORZA AZZURRI, CON LA PASSIONE NEL CUORE

Leggi dopo

followyourdreamsLa canoa è emozione, è divertimento, è passione. La stagione agonistica sta entrando nel vivo e i nostri azzurri sono già da tempo alle prese con il cronometro e con gli avversari provenienti da ogni parte del mondo.

A tutti loro e a quelli che da oggi e nei prossimi mesi saranno chiamati a confrontarsi con avversari difficili da battere, va l’augurio da parte di tutti i canoisti italiani che invece, pur appassionati, le gare e i grandi eventi se li guardano alla tv, o li seguono su internet.

Vestire la maglia azzurra, sudare e lottare per provare a far risuonare l’Inno di Mameli, è un onore e un onere che pochi possono fare proprio. Riuscire a cantarlo a squarciagola come fatto ad esempio, pochi mesi fa, da Daniele Molmenti sul podio di Londra 2012 è un’impresa ancora più impegnativa da raggiungere.

Ciò che però accomuna tutti i pagaiatori, e che a nostro avviso è riassunto in maniera perfetta dalla foto scattata in occasione della Paddling Challenge di Rimini andata in scena lo scorso weekend, è la passione.

Lucrezia Zironi, undici anni figlia d’arte (il papà Davide ha vinto sabato nel Surf Ski in coppia con Daniele Scarpa) immortalata di spalle all’arrivo della gara. Pagaia dall’età di sei anni e a Rimini non ha avuto paura di ritrovarsi a gareggiare con gente più forte e di svariati anni più grande di lei. Ha semplicemente inseguito la sua passione, scattando dalla spiaggia, afferrando la canoa, affondando la pagaia in acqua e solcando le onde fino allo sprint finale. E non le è nemmeno interessato che la campana fosse stata posta troppo in alto per permetterle di arrivare a suonarla alzando le braccia. Ha alzato la pagaia, e con il sorriso ha chiuso la sua prova. Vivendo appieno la sua passione.

“Follow your dreams...! Ovunque, sempre e comunque. Non arrenderti. Corri verso quello che per te è l'obiettivo. E anche quando arriveranno i momenti difficili, non dimenticare mai qual è la tua vera passione. Vivila, proteggila, amala. E ti porterà dove nemmeno tu avresti mai immaginato!!!”

Forza azzurri, forza ragazzi. A grandi pagaiate, a piccoli passi, con la nostra passione nel cuore.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004