Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

CENTRO DI ALTA SPECIALIZZAZIONE ALL'IDROSCALO. UN'IDEA CHE PUO'DIVENTARE REALTA'

Leggi dopo

“Unendo le forze puntiamo all’obiettivo di realizzare un centro di alta specializzazione e preparazione olimpica per gli sport d’acqua quali canoa, paracanoa e canottaggio all’Idroscalo di Milano. E per raggiungere questo importante abbiamo scelto di unirci e di partecipare alla gara per l’affidamento in concessione della gestione delle strutture e degli impianti sportivi dell’Idroscalo che sarà attivata a breve dalla Provincia di Milano.”

Questo l’annuncio del Presidente della Federcanoa Luciano Buonfiglio a poche ore dal via dei Campionati Italiani di canoa e paracanoa in programma nel weekend proprio all’Idroscalo. Federazione Italiana Canoa Kayak, Federazione Italiana Canottaggio, Centro Sportivo Italiano (CSI), Idroscalo Club e Centro Provinciale Propaganda Canoa hanno deciso di unire forze e competenze per presentarsi compatti alla gara d’appalto indetta dalla Provincia: “L’obiettivo è quello di creare un polo unico grazie al quale permettere ai giovani e agli atleti di tutta Italia di avere a Milano un punto di riferimento per l’attività durante tutto l’anno per canoa, canottaggio ma non solo - ha proseguito il Presidente Buonfiglio - all’Idroscalo si è lavorato molto in questi anni e tanto vorremmo fare di più. Unendo forze e competenze saremo in grado di creare un team capace di valorizzare la location dando un ulteriore stimolo allo sport giovanile, elevando al tempo stesso la qualità dei vertici agonistici e dando impulso all’attività per l’intero anno.”

I cinque (FICK, FIC, CSI, CPPC e Idroscalo Club) puntano dunque ad ottenere la gestione funzionale ed economica degli impianti inseriti nel bando in cui dovranno essere esercitate attività legate alla pratica degli sport d’acqua quali ad esempio canoa, canottaggio, nuoto, attività subacquee, vela, pesca, sci nautico ma anche legate ad altre attività tra le quali arrampicata sportiva, teleski e base nautica. Nei lotti sono compresi infatti i vari padiglioni con uffici e attrezzature ma anche le strumentazioni per arrampicata sportiva, teleski e la base nautica. “I lavori sono a buon punto - ha concluso il Presidente FICK Luciano Buonfiglio - ma crediamo che con la gestione di cinque realtà così vicine e inserite nel mondo sportivo l’Idroscalo, Milano, e l’intero movimento italiano ne potranno trarre beneficio.”

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004