Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

LA CANOA ITALIANA SI MOBILITA PER IL NEPAL

Leggi dopo Cresce il numero di persone in difficoltà in Nepal, paese colpito sabato 25 aprile da un terribile terremoto e nuovamente toccato pochi giorni dopo. Più di 7300 vittime 14300 feriti e un sisma che ha danneggiato quasi 600mila abitazioni.

Su questo fronte sono molteplici le iniziative organizzate in tutto il territorio nazionale a sostegno delle popolazioni colpite da questa catastrofe; e numerose sono le operazioni di sensibilizzazione che gli stessi canoa club sparsi su tutto il territorio nazionale hanno organizzato per sostenere i sopravvissuti e per dare aiuto alla popolazione. 

Tra queste quella che vedrà al nuovo Centro Sportivo Bottagisio di Verona la presenza di tecnici del soccorso alpino, guide alpine ed esponenti del mondo alpinistico e sportivo nell’ambito di una serata organizzata per giovedì 14 maggio a partire dalle 21 promossa dal Canoa Club Verona. L’obiettivo è quello di raccogliere fondi destinati ad un progetto mirato alla realizzazione di un piccolo acquedotto nel paese di Langtang, cittadina che dà il nome anche al fiume lungo il quale sono molti, ovviamente in tempi migliori rispetto all’attuale, i canoisti che amano avventurarsi alla scoperta di nuovi scenari naturalistici. 

Dettagli e informazioni a livello nazionale per sostenere le popolazioni del Nepal sono a disposizione al sito ufficiale della Croce Rossa Italiana www.cri.it

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004