Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

TAVOLA ROTONDA A CASTEL GANDOLFO, TRA PASSATO E PRESENTE VERSO ROMA 2024

Leggi dopo 11247902 10152982612947717 1062244919436653993 nCondivisione, valorizzazione, riqualificazione e rivalutazione sono state le parole chiave dell’incontro svoltosi questa mattina presso il Centro di Alta Preparazione Olimpica e Paralimpica. Il Presidente Luciano Buonfiglio ha convocato una Tavola Rotonda dal titolo “Castel Gandolfo, tra passato e presente: da Roma 1960 a Roma 2024”. 

All’incontro hanno presenziato oltre al Presidente Buonfiglio, il Segretario Generale FICK Daniela Sebastiani, il dott. Roberto Tavani in rappresentanza della segreteria della Regione Lazio, la Sindaca di Castel Gandolfo Silvia Monachesi e il Vice Sindaco Cristiano Bavaro, i responsabili dell’Ente Parco dei Castelli Romani, il Presidente del CONI Lazio Riccardo Viola, i Consiglieri Federali Cosimo Mascianà e Paolo Tommasini, il prof. Ennio Maccari in rappresentanza dell’ANTA, il presidente del Comitato Regionale Lazio Gennaro Cirillo e le rappresentanze di Fiamme Azzurre, Fiamme Oro e Marina Militare. 

Dopo una visita alla struttura del Centro Federale, che proprio in questi giorni ospita il Raduno Junior e Under 23 di canoa velocità, si sono confrontati con gli attori interessati e gli ospiti presenti, diversi temi volti a ribadire l’importanza del sito di Castel Gandolfo in vista della candidatura Olimpica di Roma 2024. Tra gli argomenti affrontati la bonifica dell’oramai obsoleta area torretta e area tribune situata nell’ex zona arrivo, l’installazione di due nuovi pontili a norma per la discesa in acqua degli atleti diversamente abili, l’eccessiva burocratizzazione e le difficoltà amministrative incontrate che spesso ostacolano il regolare svolgimento delle attività. 

“Credo che il successo si ottenga con un progetto condiviso e che prima di pretendere i diritti sia necessario riaffermare quali sono i doveri - ha dichiarato Luciano Buonfiglio - Voglio che il punto di arrivo di questo percorso condiviso siano le Olimpiadi di Roma 2024. La rassegna a cinque cerchi che vogliamo portare in questo Centro Federale vuole essere non solo una “rinascita” per i luoghi simbolo dello sport di questa città, ma un evento che possa migliorare la qualità di vita dei cittadini e fungere da importante volano economico. Il nostro compito è quello di arrivarci con un totale spirito di squadra e adeguatamente preparati, lavorando insieme verso un obiettivo comune che aspira ai cinque cerchi.”

Il pensiero e le affermazioni del Presidente Buonfiglio sono state condivise all'interno del tavolo di lavoro, dove sono stati chiariti dubbi, criticità e si è voluto iniziare un percorso comune su cui poter investire in vista della candidatura olimpica.  

Un viaggio lungo cinquantacinque anni, quello del Centro Federale di Castel Gandolfo, che oggi ospita il Polo di Alta Specializzazione Olimpica e Paralimpica. Era il 1960 quando la cittadina dei Castelli Romani ebbe l’onore di ospitare le competizioni del remo e della pagaia in occasione dei Giochi Olimpici di Roma. Ad oggi gli impianti si estendono 28.000 mq. all’interno dei quali sorgono quattro edifici adibiti a deposito per le imbarcazioni, uffici amministrativi, magazzino e diverse sale riservate agli allenamenti delle squadre azzurre impegnate per la preparazione olimpica e l’attività di alto livello. La location ospita in raduno ogni anno più di 600 atleti appartenenti alle discipline di velocità, discesa, paracanoa e canoa polo, a partire dalle categorie giovanili, fino alla nazionale olimpica di canoa velocità. E’ inoltre meta ambita per le delegazioni nazionali straniere (Ucraina, Francia, Russia, Cina, Danimarca, Olanda) che trovano nel lago di Castel Gandolfo le perfette condizioni meteo-lacustri per svolgere gli allenamenti invernali. Il centro è stato reso agibile anche ai diversamente abili; ingenti nell’arco del quadriennio sono stati i finanziamenti effettuati dalla FICK per creare un Centro Federale efficiente, efficace e all’avanguardia, che possa essere un punto di ritrovo e di sviluppo per l’élite della canoa italiana.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.

Sponsored:

acquisto viagra

online in Italia.