Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

VIVERE DA SPORTIVI, AL VIA IL CONCORSO PER LE SCUOLE CON LA TESTIMONIAL ANNA ALBERTI

Leggi dopo

10365388 941613745927860 9002623157699636132 oLa FICK diventa protagonista, con la testimonial Anna Alberti, nell’ambito del progetto “Vivere da Sportivi - A scuola di Fair Play”, campagna di sensibilizzazione sul valore educativo dello sport per promuovere una cultura etica che individui nel binomio fair play-sport come lo sport non sia solo terreno di confronto agonistico ma anche e soprattutto scuola di vita.

L’iniziativa propone un concorso video rivolto alle scuole secondarie di secondo grado di tutta Italia per veicolare tra i ragazzi e successivamente le loro famiglie e l’opinione pubblica il messaggio sui valori etici dello sport. Il concept di questa campagna è restituire centralità alla funzione sociale ed educativa dello sport per stimolare nei giovani quei valori etici indispensabili alla crescita individuale e collettiva educandoli ad una cittadinanza attiva.

Il Concorso è stato presentato in cinque incontri, la scorsa settimana presso la storica Aula Magna dell‘Istituto Leonardo da Vinci di via Cavour di Roma, ai quali hanno partecipato campioni del mondo ed atleti medagliati del calibro di Klaus Dibiasi, Michele Maffei, Raimondo Cappa e la giovane medagliata della canoa maratona Anna Alberti del Circolo Canottieri Aniene di Roma. Il Coni è stato invece rappresentato da Riccardo Viola mentre per la Federazione Italiana Canoa Kayak, presente il Presidente del Comitato Regionale Lazio Gennaro Cirillo. Gli studenti del Leonardo Da Vinci, coadiuvati dai loro insegnanti, saranno parte attiva del progetto e svolgeranno la funzione di Tutor a livello tecnico operativo con gli alunni delle scuole medie partecipanti al concorso per l’anno scolastico 2015-2016 che saranno supportati dai propri insegnanti.

La grande novità è che per la prima volta la campagna, che nelle sue prime due edizioni ha coinvolto esclusivamente studenti e docenti delle scuole medie superiori italiane, si rivolgerà anche ai ragazzi delle secondarie di primo grado di Roma e Lazio ai quali è rivolto un bando di concorso dedicato che si chiuderà con la premiazione nel mese di Giugno.

Il Concorso prevede, per tutte le sezioni, la partecipazione di gruppi costituiti da massimo 10 studenti, appartenenti ad una o più classi dello stesso Istituto Scolastico, coordinati da uno o più insegnanti. Gli studenti, coordinati dai loro docenti, sono pertanto invitati a produrre spot, flash spot, documentari, fiction, inchieste televisive, scegliendo fra le seguenti tracce di lavoro proposte, trattabili singolarmente o come insieme di valori. Gli argomenti suggeriti possono essere suddivisi in 3 tematiche: rispetto e lealtà, lo sport per crescere ed essere sani, la cultura dello sport. Il bando di concorso 2016 è disponibile interamente sul sito www.viveredasportivi.it. Gli Spot realizzati dalle classi vincitrici del concorso dei piccoli cineasti saranno anche proiettati nel corsodel Video-Festival di “Vivere da sportivi: a scuola di Fair-Play” che si terrà a Roma nel prossimo Ottobre.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004