Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

RELAZIONE BIMESTRALE DEL PRESIDENTE BUONFIGLIO

Leggi dopo buonfigliookdrittaCari amici,
come di consueto sono a scrivervi per far si che tutti possiate essere a  conoscenza delle iniziative intraprese ed essere partecipi e protagonisti della vita federale. Sono stati fin qui novanta giorni di lavoro intenso, impostati sull’ascolto, sulla condivisione e sulla partecipazione. Tre temi di rilevante importanza sui quali ho deciso di avviare il nuovo quadriennio insieme a tutti voi. A questi temi aggiungo coerenza ed educazione.

Vi sto parlando con il cuore perché, credetemi, è davvero faticoso non reagire alle quotidiane offese. Ma un presidente ha la responsabilità della Federazione e deve pensare esclusivamente a farla funzionare nel migliore dei modi, dedicando tutto se stesso e tutte le energie alle diverse attività con attenzione e professionalità, non  con post e comunicazioni “populistiche”.

Parto dall’ascolto, perché in questi primi novanta giorni di intense “pagaiate” abbiamo cercato di continuare il lavoro impostato negli anni passati; un lavoro a stretto contatto con tutte le realtà del territorio e le numerose società, per definire linee d’azione comuni e condivise. E’ per questo che la seconda parola chiave del nuovo quadriennio sarà la condivisione, perché il costante dialogo è importante solo se condiviso. La base è di qualità e con il lavoro quotidiano puntiamo a renderla sempre più solida nel territorio, che deve essere costantemente stimolato, sostenuto e coinvolto nelle decisioni. Alla luce dei rinnovi assembleari regionali, abbiamo iniziato a visitare i nuovi Comitati ed insieme ai presidenti neoeletti e a quelli riconfermati sono già state messe le prime basi sulla programmazione territoriale e nazionale nell’ottica di un fruttuoso e positivo quadriennio. L’obiettivo è quello di lavorare fianco a fianco per dare linfa al territorio, fulcro e punto di riferimento di una canoa che può continuare a crescere solo se ha una base di qualità. E’ una sfida difficile far lavorare cento teste in un’anima sola, un’avventura che richiede coraggio e passione, ma che deve far diventare ciò che appare impossibile, possibile.

Abbiamo coinvolto attivamente tutti i nostri stakeholder, puntando sulla partecipazione attiva dei vari attori alla vita decisionale federale.  Abbiamo lavorato sugli incarichi dei consiglieri federali e stilato i programmi di attività, incontrando nei mesi di dicembre e gennaio le società per condividere con loro il percorso di pianificazione, Come avevamo, infatti, preannunciato in assemblea, siamo partiti costituendo due commissioni tecniche  (slalom e velocità) per coinvolgere e ottenere suggerimenti sulle diverse problematiche. Li abbiamo presentati alle società e dopo aver raccolto diversi pareri abbiamo predisposto la strutturazione ed il modello tecnico da seguire. Sempre ascoltando i componenti delle commissioni,  insieme al consigliere Gabriele Moretti che ringrazio per la sua particolare capacità di ascolto, abbiamo verificato il  consenso unanime e ho proposto al C.F. i direttori tecnici di slalom e velocità; nomi che lo stesso C.F., all’unanimità, ha approvato.  Sempre in C.F. sono stati presentati, dopo averli condivisi con le commissioni tecniche, i programmi di attività. Programmi impostati e redatti ascoltando le esigenze dei diversi settori; ma non ci siamo fermati qui perché nell’ottica della partecipazione, sono stati presentati  al vertice (CONI) e, nelle prossime settimane, saranno illustrati alle società durante incontri aperti con i DT di settore. Il primo sarà proprio a Milano, il prossimo 5 febbraio con il DT della canoa sprint, Guglielmo Guerrini.  Sono state deliberate alcune importanti modifiche ai codici di gara, nell’ottica di maggiore semplificazione e trasparenza, mentre nei prossimi giorni, e precisamente il 4 febbraio, si riunirà a Roma la nuova commissione carte federali per rivedere l’armonia di Statuto e regolamento organico.

Nell’ottica di allargare la base e far conoscere sempre di più lo sport della canoa, abbiamo dato il via libera al nuovo progetto di sviluppo dell’area “Sport per Tutti” che, in linea con  quanto di positivo iniziato negli anni passati, vuole essere il volano per far decollare l’attività amatoriale e le nuove discipline che si affacciano nella grande famiglia degli sport della pagaia, affinché possano in questi anni crescere nei numeri, ma soprattutto nella qualità agonistica e organizzativa-gestionale. Nel dragonboat siamo stati precursori di quanto, in questi giorni, ICF e IDBF hanno deciso, ovvero piena collaborazione tre le due Federazioni. E’un qualcosa che desideravo da tempo, ma a qualcuno ancora non è chiaro che bisogna sempre andare oltre gli interessi personali.

Oltre tutto questo, come avrete potuto notare dalle delibere pubblicate sul nostro portale federale, molteplici sono le attività che in questi primi novanta giorni di nuovo corso federale abbiamo fatto partire, magari meno visibili ma decisamente importanti per mantenere dinamico, attivo e produttivo il legame tra tutti i componenti della nostra federazione. Vorrei quindi ringraziare chi in questi mesi ha lavorato a testa alta, consiglieri, tecnici, segreteria federale, per riuscire a preparare e pianificare al meglio la stagione 2017 e per farvi partecipare numerosissimi alle attività con entusiasmo e passione, emarginando litigi strumentali.

Solo lavorando senza sterili polemiche e interessi personali riusciremo a creare squadre sempre più unite, forti e determinate; in tutti i settori e in ogni realtà del nostro sport, sia a livello agonistico ma anche dal punto di vista gestionale. Dobbiamo consolidare i nostri punti di forza e compensare i punti deboli, lavorando all'interno di un sistema, trasformando ambizioni in obiettivi.

Buone pagaiate a tutti, ci vediamo sui campi di gara!

DELIBERE IN SINTESI
-       Direttori e Staff Tecnici,
-       Presidente e Programmazione Sport per Tutti,
-       Calendari di gara di tutte le discipline
-       Criteri selettivi e i Programmi di attività
-       Riorganizzazione Segreteria Federale
-       Bilancio preventivo ed il relativo GIPSO/GIA per l’alto livello
-       Collaborazioni instaurate e accordi chiusi con numerose realtà di valenza internazionale: partendo dall’Istituto Medicina dello Sport, passando per Coninet con l’inizio di un percorso di maggiore alfabetizzazione informatica e il futuro restyling del sito federale, senza dimenticare i positivi accordi con la Federazione Italiana Cronometristi per una sempre più efficace ed efficiente gestione delle gare, concludendo con la consulenza con la PwC Tax Legal per le procedure negoziate e le gare d’appalto in virtù del nuovo d.Lgs n.50/2016.

Tutte le delibere sono scaricabili al link: http://www.federcanoa.it/documenti/cat_view/33-delibere.html

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.