Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

GAIA PIAZZA PREMIATA AL CONI COME MIGLIOR STUDENTE -ATLETA: "SONO ORGOGLIOSA DI AVER PORTATO AVANTI CON SUCCESSO LE MIE DUE PASSIONI"

Leggi dopo

17342846 1863628293880133 2782859749968694747 nSi è svolta ieri mattina, nel Salone d’Onore di Palazzo H, la cerimonia di premiazione dei vincitori del bando 2016 del Progetto AEES istituito dal Comitato Direttivo della Commissione Nazionale Atleti del CONI. Una cerimonia alla quale anche la canoa è stata protagonista grazie a Gaia Piazza, azzurra di canoa velocità e maratona, specialista della lunga distanza, laureatasi dottoressa magistrale con lode in scienze motorie e premiata in occasione dell'evento. 

Il tutto alla presenza del presidente del CONI Giovanni Malagò e del presidente della CNA Marco Durante. Il progetto è volto a promuovere i valori legati ai livelli di eccellenza nella vita dell’atleta premiando le esperienze di successo in ambito sportivo nonché formativo. Fra i premiati, complessivamente 23 atleti-studenti laureati nell’anno 2016, anche la nostra azzurra Gaia Piazza. Molti sono oggi gli atleti che hanno mostrato interesse ad investire nello studio e nella specializzazione e anche nel nostro sport tanti i talenti che, anche attraverso convenzioni con università (per esempio, il college della pagaia di Pavia), hanno deciso di investire tanto nello sport quanto nello studio, portando avanti con eccellenza sia l’uno che l’altro. 

“All'apparenza sembro sempre pronta ad affrontare ogni sfida sia scolastica che sportiva e mi convinco di riuscirci con facilità, ma chi mi è più vicino sa quanta determinazione, costanza e dedizione è stata necessaria per portare avanti sport e studi al meglio - ha commentato a caldo Gaia - Questo premio ha significato per me il riconoscimento di tanto impegno! Ancora maggior stupore è stato per me essere una tra le quattro persone, all' interno dei 23 premiati, ad aver conseguito la laurea magistrale con la lode. Lo ammetto, incastrare studio e sport oltre a non essere facile, comporta parecchi sacrifici e la capacità di gestire tensioni diverse e spesso con appuntamenti importanti in contemporanea. Io posso dire di aver portato avanti entrambe due mie grandi passioni ed averle combinate al meglio in quanto oggi oltre ad essere una canoista sono una professoressa di educazione fisica. Il mio augurio - continua - è quello di poter trasmettere il messaggio che i due ambiti non sono incompatibili e che è possibile trarre da entrambi dei grandi insegnamenti e gratificazioni. Infine è stato emozionante ascoltare le parole del presidente Giovanni Malagò e del dott. Marco Durante che hanno sottolineato come una cosa non escluda l'altra, ma allo stesso tempo, che a portarle avanti entrambe riescono, ad oggi, in pochi.”

“È il giusto riconoscimento a questi ragazzi e a queste ragazze – il commento di Malagò - Questa è un’iniziativa che ho sostenuto fin da subito. Grazie a questi atleti che hanno avuto interesse ad investire nello studio e nella specializzazione, il CONI potrà contare su una classe dirigente sicuramente al passo dei tecnici che si stanno formando”.

“Tra questi 23 studenti, otto hanno raggiunto il 110 e lode, allo stesso tempo facendo parte delle squadre nazionali delle loro discipline. - ha sottolineato Durante - Questo è l’apice della dual capacity che ognuno di loro ha dimostrato, un bagaglio indispensabile per il successo nella vita”.

I PREMIATI

Atleti-Studenti della Laurea Magistrale che hanno ricevuto la Menzione d’Onore per la lode (a ciascuno è stato consegnato un assegno da 3000 euro più 500 euro di bonus per la lode): Daniele Cavazzani (FIDAL), Simone Ferrarese (FIC), Gaia Piazza (FICK), Irene Regeni (FIHP).

Atleti-Studenti della Laurea Triennale che hanno ricevuto la Menzione d’Onore per la Lode (a ciascuno è stato consegnato un assegno da 1500 euro più 500 euro di bonus per la lode: Giulia Bongiorno (FIHP), Marta Milani (FIDAL), Francesca Quondamcarlo (FIS), Andrea Viscolani (FIH).

Atleti-Studenti che hanno conseguito la Laurea Magistrale e la Laurea Triennale: Simone Martini (FIC- Laurea Magistrale), Martina Amidei (FIDAL – Laurea Magistrale), Federico Cattaneo (FIDAL – Triennale), Martina Pacciolla (FIHP- Triennale), Viviana D’Alessandro (FIHP – Triennale), Nicole Bonamino (FIHP – Triennale), Marta De Guio (FIH – Magistrale), Martin Lecchini (FIH – Magistrale), Federico Masi (FIGC – Magistrale), Valentin Cipriani (FIS – Triennale), Veronica Piccoli (FIB – Triennale), Chiara Diamante Bosotti (FISG – Triennale), Corinna Boccacini (FISI – Triennale), Susanna Ricci (UITS – Triennale).

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.