Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

RADUNI E ALLENAMENTI PASQUALI. LA CANOA ITALIANA NON SI FERMA

Leggi dopo

maratonetiCome è stata la Pasqua dei nostri azzurri? E’stata intensa, in allenamento ma anche ricca di momenti in cui rilassarsi e compattare ulteriormente il gruppo. La nazionale azzurra di canoa velocità prosegue il raduno a Mantova. 

 

Settimane importanti per preparare a dovere gli appuntamenti internazionali che vedranno le canoe e i kayak tricolori a confronto diretto con i migliori atleti a livello mondiale. Situazione identica anche per gli specialisti delle acque selvagge che tra Pasqua e Pasquetta hanno cavalcato le onde di Ivrea e Valstagna. Slalomisti e discesisti, senior ma anche in rappresentanza delle categorie giovanili, si sono allenati fianco a fianco nell’impegnativo canale di Ivrea mentre le giovani leve, seguite dai tecnici azzurri, hanno affinato linee di gara e specificità della pagaiata lungo il Brenta, a Valstagna. Oltre all’allenamento in canoa, interessanti sono stati anche i momenti di approfondimento assieme ad esperti di alimentazione, specialisti nel settore della medicina e fisioterapia ma anche grandi ex atleti azzurri. Maratoneti in allenamento e preparazione invece nelle acque trentine del lago di Ledro con la possibilità di verificare al meglio quanto fatto fin qui e preparare con ancora maggior qualità l’intenso 2017 che attende anche gli specialisti delle lunghe distanze. 

 

A breve, tra le acque di Castel Gandolfo, toccherà invece agli specialisti della paracanoa che si ritroveranno tra il 26 aprile e il 4 maggio per dare continuità all’intenso lavoro pasquale svolto da ciascun atleta in società. E non rimarranno fermi nemmeno i polisti e le poliste azzurre pronti a tornare in raduno a fine mese. Dopo le soddisfazioni di Siracusa è importante non perdere occasioni per arrivare ancor più competitivi agli appuntamenti internazionali in programma a breve!

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004