Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

IVREA, TUTTO PRONTO PER IL WEEKEND DI TRICOLORI TRA LE ACQUE SELVAGGE DELLA DORA BALTEA

Leggi dopo

ivreastadiocanoaTornano a riaccendersi sulla Dora Baltea e su Ivrea i riflettori dei grandi eventi sportivi per la canoa italiana. Da sabato infatti e fino al prossimo 3 settembre, allo stadio della canoa della città piemontese, torneranno a sfidarsi i big delle onde selvagge.

Sabato si inizierà con il campionato assoluto di canoa slalom, seguito dall’assegnazione del primo titolo italiano di Extreme Slalom con l’evento valido anche come selezione per il campionato del mondo. Domenica invece spazio alle gare valide per il titolo italiano di canoa discesa (weekend di finali interamente in streaming, sia sabato che domenica, su www.federcanoa.it). Qualche giorno di pausa per poi tornare in gara con il grande weekend di coppa del mondo di canoa slalom, con l’evento iridato che torna sulla Dora Baltea ad un anno di distanza dall’esaltante edizione 2016. Una coppa del mondo nella quale, dopo le prime tre prove di Praga, Augsburg e Markkleeberg, gli azzurri sono fortemente intenzionati a far bene, per esaltare il pubblico di casa e per scalare posizioni importanti in classifica. 

Una stagione, lo ricordiamo, che per le acque selvagge (slalom e discesa) si concluderà con il grande appuntamento di Pau, in Francia, sede del mondiale assoluto per entrambe le specialità in programma dal 25 settembre all’1 ottobre. 

Tornando al weekend di titoli italiani, sabato e domenica saranno quindi in gara tutti i big azzurri, pronti a lottare per cucire sul petto il tricolore e laurearsi campioni d’Italia 2017; un titolo importante anche e soprattutto in vista mondiale. A difendere i titoli tricolori del 2016 saranno in acqua. Per lo slalom, nel 2016 a Valstagna, ad imporsi furono Lisa Signori nel C1 femminile, Roberto Colazingari nel C1 maschile, Stefanie Horn nel K1 femminile, Zeno Ivaldi nel K1 maschile e Pietro Camporesi e Niccolò Ferrari nel C2. Per quanto riguarda la discesa sprint invece, a Caldes si imposero Marlene Ricciardi nel C1 femminile, Giorgio Dell’Agostino nel C1 maschile, Costanza Bonaccorsi nel kayak femminile, Vladi Panato e Federico Fasoli nel C2 maschile, Beatrice Grasso e Marlene Ricciardi nel C2 femminile. Nel K1 maschile evento più unico che raro, con Davide Maccagnan e Mariano Bifano che al traguardo chiusero con lo stesso riscontro cronometrico, andando così a condividere lo stesso gradino del podio per un titolo italiano assegnato ad entrambi. 

“I migliori ci saranno tutti - commenta il Dt azzurro Vladi Panato - e saranno chiamati ad un super lavoro essendo l’evento valido come selezione per il mondiale. Al mattino andranno in scena tre manches (qualifica 1, qualifica 2 e finale) così come al pomeriggio, con altre tre prove. Per la selezione iridata sarà tenuta in considerazione la migliore delle due finali, per il titolo italiano invece sarà decisiva la finale ufficiale del pomeriggio. Non ci sarà nessuno intenzionato a fare sconti in una stagione lunga, lunghissima come questa. Ne vedremo delle belle; ci sono tanti giovani che si sono messi in luce in stagione, pronti a giocare qualche brutto scherzo ai senior. Sarà un fine settimana di grande spettacolo”.

E sarà caldissima anche la situazione sul fronte dello slalom e dell’Extreme slalom, specialità di recente introduzione da parte dell’International Canoe Federation con l’obiettivo di studiarne un possibile inserimento ai giochi olimpici post Tokyo 2020: 

“Lo spettacolo sarà assoluto - spiega Daniele Molmenti Dt azzurro dello slalom con Ettore Ivaldi e dell’Extreme Slalom - la coppa del mondo entra nel vivo e il mondiale di Pau si avvicina. Ivrea potrà servirci anche da ulteriore selezione proprio per l’appuntamento iridato ed è per questo che mi aspetto grandi prestazioni da tutti, sia da coloro che fino ad ora sono rimasti stabilmente in squadra, ma anche da coloro che per il momento sono rimasti ad un soffio dalla convocazione in nazionale. Ivrea è oramai uno dei canali nella “top ten” mondiale dal punto di vista della spettacolarità e della difficoltà tecnica. Vincere il titolo italiano non sarà facile e la competizione sarà elevatissima. Per non parlare poi del primo campionato italiano di Extreme Slalom, specialità nuova con la partenza in contemporanea di quattro imbarcazioni, alle prese con una serie di porte da affrontare ovviamente il più velocemente possibile. Adrenalina, agonismo e probabilmente anche qualche colpo al limite del proibito andranno a creare ulteriori temi di confronto e momenti di spettacolo, per una disciplina che l’ICF punta a far crescere; e noi, come Italia, non ci siamo fatti trovare impreparati sfruttando al meglio le potenzialità di Ivrea, sede oramai stabile delle nostre nazionali grazie al centro federale in piena fase di sviluppo. Che dire, vi aspettiamo a Ivrea, per vivere appieno la magia di questo nostro sport”.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.