Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

AI MONDIALI DRAGONBOAT DI VENEZIA SUPREMAZIA UCRAINA SUI 500

Leggi dopo

dragonboatvenezia2Stavolta la bassa marea non ha creato intoppi e la seconda giornata dei “Campionati Mondiali per Club di Dragon Boat-Venezia 2017” si è svolta in piena regolarità, recuperando agevolmente anche la quindicina di gare saltate martedì pomeriggio.

È sicuramente entrata nel vivo la kermesse internazionale veneziana, con le 45 sfide disputate quest’oggi nelle acque dell’isola del Tronchetto e i primi 15 titoli assegnati, 13 sui 500 metri e i primi due sulla distanza dei 200 cui sarà riservata interamente la giornata di giovedì 7 settembre.

Da segnalare innanzitutto il poker di successi degli equipaggi ucraini, primi al traguardo con Khimik Yzhny Odessa (2’18”72) nel Master 40+ misto, Otaman (2’08”55) nei Senior uomini e, per due volte nel mini dragon misto con Mala Flotylya nel Senior (2’35”84) e nel Master 40+ (2’46”17). Gradino più alto del podio anche per i cechi del Dragon Force (2’09”62) nel Senior misto e per gli ungheresi Retroaktiv Dragons (2’47”15) tra i Corporate. Nel mini dragon Master 50+ misto si è segnalato un ex aequo, con i laziali dell’Elliott Dragonboat di Bracciano appaiati in vetta ai tedeschi del Team Preussen-Potsdam in 2’54”45: in questa gara sesto l’equipaggio delle Università di Venezia (2’55”24) che in seguito, nel mini dragon femminile, ha ottenuto un quarto e un quinto posto, rispettivamente con le Master 40+ (2’58”55) e le Senior (3’00”54). Nel mini dragone maschile Master 40+ successo per gli ungheresi del Dunai Sarkanyok Vac (2’36”43), mentre a concludere le competizioni sui 500 sono state le Donne in Rosa con le Pink Butterfly in volata davanti al Trifoglio Rosa.

 

Nel pomeriggio hanno preso il via anche le sfide sulla distanza dei 200 metri con due finali nei Master 50+: nel misto successo dei tedeschi del Team Preussen-Potsdam (3’09”26) sulla Canottieri Comunali Firenze, giunta terza anche tra gli uomini nello sprint vinto dagli ucraini della Dinamo. Domani (ore 8.30-17 circa) semifinali e finali sui 200 metri, mentre venerdì 8 gli atleti lasceranno il Tronchetto spostandosi all’Arsenale di Venezia per le gare ad inseguimento sui 2000 metri (seguirà la cerimonia di chiusura).

 

Le gare dell'ICF Dragon Boat Club Crew World Championships – Venice2017 vengono trasmesse in diretta streaming – 11mila visualizzazioni nella seconda giornata – sulla pagina Facebook ufficiale (www.facebook.com/venice2017e sul sito (www.venezia2017.com). Risultati “live” sul profilo Twitter “@venice2017”.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.