Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.

Sponsored:

acquisto viagra

online in Italia.

Federazione Italiana Canoa e Kayak - RELAZIONE BIMESTRALE DEL PRESIDENTE BUONFIGLIO: UNA CANOA IN CONTINUO "ALLENAMENTO"

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

RELAZIONE BIMESTRALE DEL PRESIDENTE BUONFIGLIO: UNA CANOA IN CONTINUO "ALLENAMENTO"

Leggi dopo

Schermata 2018 03 05 alle 09.53.29Carissimi, 

ho deciso di proseguire, il consueto momento di confronto con voi, anche in questo 2018 con la relazione bimestrale. Attraverso il Consiglio Federale, abbiamo lavorato in maniera costante per lo sviluppo del nostro movimento e dell’intera attività federale, rinnovando ed adeguando normative e codici di gara, che trovate pubblicati on line sul nostro sito.

Dopo un produttivo inverno di lavoro, anche quest’anno, abbiamo inaugurato nei tempi la stagione agonistica 2018. Sul versante nazionale l’esordio è stato con la canoa polo a Bologna e la canoa discesa a Verona, per proseguire attraverso il territorio con le prove interregionali di canoa velocità. La nazionale di canoa slalom è oltreoceano nella calda Penrith per affinare la preparazione sul canale artificiale e ha esordito qualche giorno fa negli Australian Open. Anche il nutrito gruppo della velocità continua il raduno permanente a Sabaudia, ospitata dagli enti militari che ringrazio per la loro pronta disponibilità e apertura a tutte le nostre esigenze. All’appello non manca la canoa polo che ha iniziato l’attività territoriale dei giovani junior con i raduni zonali; la canoa maratona, ospite presso il centro di specializzazione giovanile di Pisa Navicelli per il primo collegiale; e la paracanoa, che ha intensificato l’attività ed ampliato la rosa dei convocati presso il Centro Federale di Castel Gandolfo, sempre alla ricerca di nuovi talenti. Ho ascoltato le esigenze dei diversi settori incontrando i vertici dei Gruppi Sportivi Militari ed il ragazzi delle squadre azzurre, motivando questi ultimi a mirare sempre più ad una crescita ed un percorso condiviso che insieme, ne sono certo, ci porterà agli ambiti traguardi europei, mondiali e olimpici.

I nostri tecnici federali hanno impostato un lavoro a stretto contatto con tutte le realtà del territorio e le numerose società, per definire linee d’azione comuni. A dimostrazione c’è anche l’intenso lavoro che il settore formazione, attraverso aggiornamenti tecnici ed incontri, sta portando avanti con l’obiettivo definire linee guida univoche per dare linfa al territorio, creando un piano di sviluppo formativo condiviso. Ritengo che la formazione dei quadri tecnici sia davvero importante nella crescita delle diverse discipline, perché come sostengo da sempre, è la base ed il territorio a coltivare e crescere i talenti del domani. 

Sempre attivi i nostri Centri Federali: tra Valstagna con con l’adeguamento tecnico del campo da slalom, Castel Gandolfo e Navicelli per paracanoa e maratona, oltre il suggestivo canale di Ivrea che quest’anno ospiterà i Campionati del Mondo junior e under 23. Vedo movimento anche nelle società, sinergie positive tra club, ma soprattutto allenamenti partecipati e raduni territoriali utili a scambiare idee e far incontrare gli atleti sul territorio sia per aumentare la competitività sia per sviluppare lavori in equipaggi inter-societari. 

Iniziativa, unica nel suo genere, di cui vado particolarmente fiero è il protocollo d’intesa stretto con il Touring Club Italiano (TCI) con il lancio del progetto “Touring in Kayak” finalizzato alla diffusione della cultura del mare e dello sport della canoa attraverso la promozione e la conoscenza del patrimonio italiano. La FICK si propone, con tale accordo, di disciplinare all’interno dei villaggi turistici la figura di istruttore di canoa, quale tecnico federale qualificato e regolarmente tesserato. A tal proposito gli uffici stanno lavorando nel definire un progetto pilota per reclutare sul territorio le figure tecniche richieste dal Touring. Considero questo progetto una opportunità importante anche nell’ottica di sviluppare percorsi di “doppia carriera” per ex atleti che devono reinserirsi nel mondo del lavoro al termine dell’attività agonistica, oltre ad essere uno straordinario strumento per la promozione dello sport della canoa nelle spiagge. 

Tanti gli accordi deliberati e stretti con diversi partner su temi ed iniziative utili agli affiliati. Il primo riguarderà la formazione, con una convenzione stretta in accordo con HDE, che fornirà a titolo gratuito una piattaforma di digital learning e sharing knowledge, utile ad implementare il versante della formazione e garantire ai nostri tecnici un prodotto sempre nuovo e competitivo con un servizio di e-learning a distanza e consulenze su data analysis. Per incrementare il movimento della paracanoa, anche con il fine di utilità e responsabilità sociale, è stata rinnovata la convenzione tra FICK e Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivi Relazionali (FISDIR), per promuovere e disciplinare la pratica sportiva rivolta alle persone con disabilità intellettiva e relazionale e le attività ad essa connesse.

Come avrete già appreso dalla nota pubblicata sl sito ed inviata a tutte le società, diverse sono le convenzioni deliberate a beneficio degli affiliati. E’ stata stipulata con la ditta produttrice di canoe Allwave una particolare scontistica riservata ai club per l’acquisto di alcuni modelli di canoe, così come il rinnovo dell’accordo con Kipoint - SDA per il trasporto delle canoe del settore polo sul territorio nazionale a prezzi vantaggiosi. In linea con queste anche l’accordo con la Duferco Energia Spa per la fornitura di energia elettrica e gas naturale con una scontistica per gli affiliati di tutto il territorio italiano. Sono orgoglioso anche della sponsorizzazione concessa dall’azzurro Luca Bellini, che con il suo LB9 brand (startup innovativa nell’abbigliamento termico in neoprene per gli sport d’acqua), fornirà la nazionale di alcuni capi appositamente creati per lo sport della canoa polo. Come avrete poi letto, sia sul sito federale che sui quotidiani nazionali, importate è stato l’accordo stretto con il Ministero dell’Ambiente che mira a diffondere ancor di più lo sport della canoa associato al rispetto dell’ambiente. Siamo sempre più attrattivi e sempre più disponibili ad aperture e collaborazioni sia di natura commerciale che promozionale e questo ci sta permettendo di crescere molto nei numeri. 

Sul versante promozionale, il Comitato Sport per Tutti continua a lavorare in sinergia con i diversi enti, allargando l’orizzonte degli sport della pagaia. E’ stato infatti deliberato il fitto calendario nazionale e internazionale di relativo alle discipline emergenti quali dragon boat, ocean racing, SUP e attività turistico amatoriale.

Nell’ottica di fornire uno sportello sempre aperto, una volta al mese, ho deciso di istituire un momento di interscambio dove mi metto personalmente a disposizione nel rispondere, via video, ai quesiti più interessanti che arriveranno ogni mese alle caselle di posta federale. Per chi volesse approfondire, tutte le delibere e le iniziative sono pubblicate sul nostro portale federale, che presto sarà rinnovato con il lancio della nuova grafica e della nuova architettura, previsto a fine maggio. Con piacere vi comunico, inoltre, che scrivendo alla e-mail amministrazione@federcanoa.it potrete trovare risposta ai diversi quesiti fiscali: abbiamo istituito questo sportello di confronto proprio per accompagnare ed agevolare le ASD viste le nuove e complesse normative in materia fiscale.

Ho notato interesse e tanta voglia di lavorare e far bene attraverso un attivo e produttivo il legame tra tutti i componenti della nostra federazione. Mi ritrovo quindi, in ultimo, a ringraziare consiglieri, tecnici, segreteria federale, per essere riusciti a preparare e pianificare al meglio la stagione 2018.

Ci vediamo sui campi di gara! 

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004