Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

RAFTING: SABATO E DOMENICA CONCLUSIONE CAMPIONATO ITALIANO

Leggi dopo

 

Conto alla rovescia per la quinta e ultima tappa dell'Italian Rafting Cup.  Si conclude un'altra emozionante stagione per il rafting italiano: il prossimo fine settimana i migliori equipaggi dello stivale si sfideranno fino all'ultima pagaiata sul fiume Brenta, in provincia di Vicenza, nelle specialità sprint, testa a testa e discesa classica. Le categorie in gara saranno allievi, senior (maschile e femminile), junior (M/F) e amatori(M/F). Sarà dunque questa gara a decretare se i "giovani" veneti del Valbrenta Team, che guidano la classifica e che nelle ultime gare si sono distinti per tenacia e determinazione, riusciranno a mantenere il primo posto, oppure se la spunteranno i trentini del No Work Merano, che li tallonano in seconda posizione. Vorranno senz'altro dire la loro anche gli altoatesini dello Sterzing-Vipiteno, per ora terzi, che potrebbero aggiungere un altro successo al loro palmarès. Dietro questo terzetto il Centro Sport Avventura Kinexia e quindi gli "Indomiti" valtellinesi. I pronostici pongono tra i favoriti gli uomini dell'inossidabile Ivan Pontarollo, che gareggiano in casa, ma la competizione potrebbe riservare qualche sorpresa ed è tutta da seguire. Nella categoria senior femminile svettano ai primi due posti della classifica i due fortissimi team del Ferrino Sesia, al terzo le liguri del Centro Sport Avventura Kinexia. In questo caso l'esito finale è quasi scontato ma non mancheranno di certo agonismo e spettacolo. Ai campionati, indetti dalla Federazione Italiana Rafting e organizzati dal Centro rafting Valbrenta, sono attesi oltre 30 equipaggi da tutta Italia. Le località che ospiteranno gli atleti sono da sempre vocate agli sport d'acqua viva: sabato 6 ottobre a Valstagna le gare cominceranno alle 11 con la sprint, disputata in 2 manches, lungo un tratto di fiume con rapide del II e III grado, a seguire alle 15 la gara testa a testa. Domenica 7 ottobre sarà la volta della discesa classica con partenza alle 11 in località Villetta di Vastagna e quindi giù per 5 chilometri lungo un suggestivo tratto del Brenta fino a Solagna. Le premiazioni ufficiali dell'Italian Rafting Cup si terranno invece a Rimini domenica 28 ottobre in occasione degli Sport Days. Saranno precedute dalla prima prova del Campionato Italiano Indoor di rafting R4 (specialità H2H). "Sarà un finale di Campionato avvincente - ha dichiarato il Vice -Presidente della Firaft con delega al settore sportivo Benedetto Del Zoppo - il rafting sta crescendo e lo testimoniano le medaglie vinte dai nostri atleti ai Campionati mondiali ed europei in Repubblica Ceca. In particolare il settore giovanile è di alto livello e auspico ci dia presto altre grandi soddisfazioni".

 

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004