Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

LUCA GALIMBERTI E LO SPORT, TRA UNA PAGAIATA E L'ALTRA

Leggi dopo

pisapiagalimbertiE’stato uno dei protagonisti della mini-maratona andata in scena a Milano nel weekend appena concluso. Stiamo parlando di Luca Galimberti: uomo, atleta, canoista che così si definisce: “Sono un ragazzo che fa parte di un gruppo di persone che hanno avuto la fortuna di avere una malattia rara. Fortuna perchè uno dei pochi mezzi per contrastare l’evolversi della stessa, è la pratica fisica: lo sport. L’allenamento, svolto al meglio, comunque comporta delle difficoltà, che se affrontate con grande forza d’animo permettono di concretizzare i nostri più irraggiungibili ideali. La forza di volontà è il trampolino di lancio per riuscire nel mio intento e per conseguire obiettivi e raggiungere risultati. L’attività fisica permette di superare quasi tutti gli ostacoli, specialmente per le persone che hanno delle disabilità; sono fermamente convinto che il potere della mente possa prevalere sul dolore, qualsiasi esso sia, ed è anche grazie all’attività motoria che si possono far regredire le nostre avversità. E’ grazie a questa convinzione che ho deciso di mettermi in gioco, sfidando me stesso.”

A Milano, nel weekend, Luca Galimberti ha affrontato un’altra tappa del suo viaggio percorrendo i chilometri della mini-maratona in sedia a rotelle assieme al figlio. Pochi giorni prima Luca era stato protagonista della presentazione ufficiale del suo libro “Il mio sogno chiamato Olimpiade. Non sono fatto per stare su una sedia a rotelle”. Affetto da adrenoleucodistrofia (ADL), malattia genetica degenerativa che causa disturbi motori, Luca Galimberti punta alla paralimpiade di Londra 2012. 38enne milanese trapiantato prima a Ferrara e poi a Rimini, ha iniziato dalla canoa olimpica per poi provare l’ebrezza delle rapide con discesa e slalom. Plurimedagliato negli sport della pagaia ha concentrato la sua attenzione anche nel nuoto trovando nello sport carica e motivazione per inseguire il suo sogno. A Milano ha partecipato anche alla conferenza stampa per la maratona di Telethon presso la Sala dell'orologio a Palazzo Marino per la presentazione di Walk Of life www.walkoflife.it / www.telethon.it. Walk of Life è il nuovo grande evento organizzato da Telethon per raccogliere fondi a favore della ricerca sulle malattie genetiche. Si svolge in primavera in 8 città italiane e consiste in una gara podistica di 10 km e in una passeggiata di 3 km per le vie del centro.

“Nelle prossime settimane sarò a Napoli per il nuoto e al tempo stesso per portare la mia esperienza a più persone possibili. Ho deciso di scrivere un libro, di mettere su carta ciò che provo ogni giorno, per far capire che lo sport è un alleato potente per far fronte alle difficoltà della vita e riuscire a guardare al presente e al futuro con il sorriso. Non è facile, non è stato facile in passato, ma l’attività sportiva mi ha sempre permesso di trovare stimoli e motivazioni; mi ha sempre dato coraggio. Ho conosciuto tanti atleti e amici, alcuni dei quali sono raccontati nel mio libro. Tra questi voglio salutare e ringraziare in particolar modo Daniele Molmenti. Con lui c’è un rapporto che va oltre la semplice conoscenza. Lui ha aperto il suo bagaglio di esperienze, io con lui ho fatto lo stesso e siamo entrati subito in sintonia. Abbiamo lavorato assieme sulla canoa con la quale gareggio, mi ha aiutato a darmi degli obiettivi e a trovare la strada per raggiungerli, mi è stato di grande sostegno e se il libro ha preso forma, se oggi sono quel che sono, lo devo anche a lui. Lo sport è stata la mia salvezza, le persone attorno a me mi hanno aiutato ed è per questo che ho deciso di scrivere con il ricavato delle vendite che sarà devoluto alla ricerca.”

Luca Galimberti e lo sport, un binomio raccontato anche qui: http://www.oltrelosport.com/

In foto Luca Galimberti assieme al sindaco di Milano Pisapia in occasione della conferenza stampa di presentazione.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.