Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.

Sponsored:

The best online shops in Italy:

Federazione Italiana Canoa e Kayak - TICINO MOESA 2019: 90 ATLETI SI SONO SFIDATI SUI FIUMI DELLA SVIZZERA ITALIANA NEL FINE SETTIMANA DI GARE

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

TICINO MOESA 2019: 90 ATLETI SI SONO SFIDATI SUI FIUMI DELLA SVIZZERA ITALIANA NEL FINE SETTIMANA DI GARE

images/large/60114157_2341465415873653_2997793804313952256_n.jpg
CANOA DISCESA
Novanta atleti provenienti da Svizzera, Italia e Germania si sono sfidati all’ultima pagaiata nel fine settimana di gare organizzato dal Gruppo Canoisti Ticinesi. Appuntamento clou della stagione, le prove sono state associate a Campionati Svizzeri di discesa classica, selezioni svizzere e italiane per i mondiali junior e under 23.
 
La manifestazione, denominata Ticino Moesa 2019, è giunta alla terza edizione e si è aperta sabato 25 maggio con una prima assoluta per il fiume Moesa: la gara di alto corso Extreme Kayak Race tra Sorte e Cama, che si è snodata su un tratto di fiume particolarmente impegnativo. Podio tutto italiano con Marco Babuin del Nereus Sport davanti a Filippo Brunetti dell’Exo Kayak e Fabio Del Bel Belluz di Pordenone. In tarda mattinata è poi andata in scena la discesa classica tra Roveredo e Lumino, su un percorso alternativo rispetto a quello programmato tra Grono e Roveredo a causa del livello del fiume piuttosto basso. Il miglior tempo di giornata è stato fatto registrare dal K1 di Andrea Bernardi del CUS Pavia con 12 minuti e 9 secondi. Nella canadese monoposto vittoria di Mattia Quintarelli del Canoa Club Pescantina tra i senior e di Matteo Milani della Marina Militare Italiana tra gli junior. Nel K1 femminile vittoria di Mathilde Rosa del CUS Pavia tra i senior, e di Cecilia Panato del Canoa Club Pescantina tra gli Junior, che ha vinto anche la prova della canadese monoposto. Nel K1 junior vittoria di Giacomo Abbiati della Canottieri Adda Lodi 1891, mentre tra i master si è imposto Peter Lüthi del Kanu Klub Zug. Nel C2 vittoria di Vladi Panato e Federico Fasoli del Canoa Club Pescantina. Il titolo di campione svizzero nel K1 è stato invece conquistato da Melanie Mathys e da Nico Meier, entrambi in forza al Solothurner Kajakfahrer, e da Hannah Müller del Kanu Klub NIdwalden nel C1. La giornata si è conclusa al ristorante Grotto Stevenoni di San Vittore, dove hanno avuto luogo le premiazioni e l’apprezzata cena per tutti.

Domenica 26 maggio le gare si sono spostate sul fiume Ticino alla rapida di Molinazzo per la gara sprint: due prove della durata di poco più di un minuto, la migliore delle quali è stata presa in considerazione per stilare la classifica finale. Il miglior tempo di giornata è stato quello di Leonardo Pontarollo del C.N. Caldonazzo che con 1’06’’74 ha vinto l’oro tra i K1 senior. Tra gli junior vittoria per Jonah Müller del Kanu Klub NIdwalden tra i C1 e per Alberto Migliosi del Gruppo Canoe Terni tra i K1. L’oro nei master è invece andato a Alessandro Leonori della Canottieri Genovesi Elpis. In tutte le altre categorie i vincitori della gara classica si sono riconfermati anche nella gara sprint.

Soddisfazione per la buona riuscita dell’evento da parte del comitato organizzatore del Gruppo Canoisti Ticinesi, che ha potuto contare sulla preziosa collaborazione di una ventina di volontari e dei Pompieri di Lugano guidati da Pedro Souza per il soccorso in acqua.

Tutte le informazioni sulle gare si possono trovare sul sito www.ticinomoesa.ch