Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.

Cheap Abilify

Abilify is used to treat the symptoms of psychotic conditions such as schizophrenia and bipolar I disorder (manic depression). Buy abilify online 10mg. Free samples abilify and fast & free delivery.

Sponsored:

The best online shops in Italy:

Federazione Italiana Canoa e Kayak - MONDIALI J/U23: IRENE BELLAN BRILLA A PITESTI, MEDAGLIA D'ARGENTO NEL K1 200

Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

MONDIALI J/U23: IRENE BELLAN BRILLA A PITESTI, MEDAGLIA D'ARGENTO NEL K1 200

images/large/BELLAN_Mondiale.jpg
CANOA VELOCITA'

La terza giornata del Campionato del Mondo junior e under 23 di canoa velocità, in corso sulle acque romene di Pitesti, regala una prestigiosa medaglia d’argento all’Italia, conquistata da Irene Bellan nel K1 200 metri junior.

La giovanissima azzurra, già oro europeo sulla stessa distanza poche settimane fa a Racice, archivia un altro risultato di rilievo salendo sul terzo gradino del podio iridato grazie ad una prestazione di alto valore e personalità: una gara tirata fino all’ultimo metro. Il tempo, 41.901, è di appena 20 millesimi più lento dell’oro bielorusso Veranda Leaniuk, al termine di una finale incandescente, decisa all’ultima pagaiata. Il bronzo va invece all’ungherese Eszter Rendessy in 42.085.

Ad assistere alla strepitosa performance, il Presidente Federale Luciano Buonfiglio, che ha avuto l’onore di premiarla, il Direttore Tecnico per l’attività giovanile Ezio Caldognetto e l’allenatore società Ausonia Grado, Andrea Tessarin, che l’ha forgiata sportivamente fin dalle categorie giovanili.

Ad un passo dalla medaglia il K1 200m under 23 maschile di Matteo Miglioli che termina la finale in quinta posizione segnando il crono di 35.390, a 3 decimi dall’oro del lettone Roberts Akmens (35.060). Medaglia d’argento per l’ucraino Ivan Semykin (35.178), mentre il bronzo va al collo del polacco Bartosz Grabowski (35.198). Il finalista del K1 200m junior maschile Riccardo Baldan è invece ottavo, con il tempo di 37.805. A portare a casa il titolo di Campione del Mondo di categoria è il britannico Daniel Atkins (36.835), davanti al tedesco Tom Maassen, secondo in 36.897, ed allo spagnolo Gabriel Martinez, terzo in 36.907. Nono posto in finale B, invece, per il C1 junior 200m maschile di Dawid Szela (45.580); mentre Sara Mrzyglod (44.122) nel K1 under 23 femminile e Andrea Sgaravatto (42.506) nel C1 under 23 200m chiudono entrambi in quinta posizione le rispettive Finali B.

Pomeriggio dedicato ai 500m con le ultime batterie di questa rassegna mondiale dedicata a junior e under 23. Italia che porta in semifinale tutte le barche schierate in acqua. Quarto crono (1:31.570) per il K4 500m junior di Davide Franco, Flavio Spurio, Giovanni Penato e Giacomo Rossi, che domani affronterà la semifinale alle ore 07:54. Vittoria della batteria ma passaggio obbligato in semifinale per il K1 500m junior di Lucrezia Zironi (2:00.500) che domani vedremo in acqua alle 08:12 per portare a termine l’impresa del passaggio in massima finale. In 1:31.899, con il sesto tempo, anche il K4 500m maschile di Giulio e Simone Bernocchi, Riccardo Spotti, e Simone Giorgi dovrà affrontare la semifinale alle 08:30 di domani. Sesta Meshua Marigo (2:06.793) nel K1 under 23, con la possibilità di giocarsi una delle nove corsie finali alle 8:42 di domattina. Semifinale (ore 10.12) anche per il K1 junior di Flavio Spurio che ha chiuso con il quinto tempo le batterie (2.00.689). Non supera le batterie invece Tommaso Freschi nel K1 500 under 23, il toscano chiude settimo in 1.57.385. 

Ottime anche le prestazioni in barca doppia con Mattia Alfonsi e Davide Cestra che conquistano il pass per la finale (ore 13.09) nel C2 under 23 500 metri con il terzo tempo in 1.56.113, mentre il K2 junior di Francesca Cabras e Sara Valentini, seste nella batteria dei 500 metri in 2.08.124, accedono alla semifinale di domani (10.18), così come Sara Daldoss e Giulia Senesi, settimo tempo in 2.09.939, in acqua sempre domenica alle 10.54. 

Domani l’assegnazione dei titoli continentali sulle ultime gare dei 500 metri. Ricordiamo che in riferimento agli orari di gara, il local time di Pitesti è +1 rispetto all'Italia.

Le gare sono in live streaming su: https://www.canoeicf.com/canoe-sprint-world-championships/pitesti-2019

Risultati disponibili in tempo reale su: http://pitesti2019.spotfokus.com/