Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

MARATONA: ORO ITALIA AI WORLD MASTER GAMES, TANTI GLI AZZURRI A MEDAGLIA

Leggi dopo worldmastermarathonAncora Italia protagonista ai World Master Games di Torino nella due giorni di gare dedicata alla canoa maratona.

Doppio podio Italia nel K1 +50 donne con l’oro di Gabriella Tenna che al traguardo precede la britannica Lynda Oughton; terzo posto per Adriana Gnocchi. Oro nel K1 +35 per Claudio Checcucci con l’azzurro che si impone con autorità sul resto del gruppo a partire dal francese Petot che si accontenta dell’argento e dello spagnolo Van Hornebeke, bronzo. Oro e argento Italia nel K1 +40 con Luca Negri che vince davanti a Carlo Fantinati. Livio Ruffoni è argento nel K1 +65 alle spalle del danese Jorgensen mentre nel C1 +30 primo posto al traguardo per Enrico Calvi. Manuela Poggio è di bronzo nel K1 +40 alle spalle delle ceche Vernerova e Rodlova. Nel K1 donne +45 il bronzo lo conquista Carla Nisoli che è terza alle spalle delle russe Lakomova e Riabova.

Italia protagonista anche nelle barche multiple: primo posto nel K2 +45 donne con Manuelita Idi e Carla Nisoli. Andrea Giacoppo ed Enrico Rossi chiudono con la medaglia di bronzo nel K2 +45 ad appena quattro secondi dall’argento. Giuseppe Canu e Giuseppe Fuso colorano di bronzo per l’Italia il K2 +50 così come Adriana Gnocchi e Danilo Bazzini che chiudono al terzo posto il K2 +50 misto. Gabriella Tenna e Manuela Poggio chiudono al primo posto il K2 +40 mettendo al collo la medaglia d’oro mentre Reza Nasiri e Constantin Terzago sono terzi nella prova del K2 +35 vinta da Claudio Checcucci, in equipaggio misto con il portoghese Filipe Pereira. Tutto italiano il podio del K2 +40 con l’oro ai World Master Games conquistato da Luca Negri e Ivan Comi davanti al tandem Marco Penna/Davide Zironi e al bronzo di Federico Montaldo/Delio Codino.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004