Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

A FIRENZE ASSEGNATI I TRICOLORI PER LA SPECIALITA' DELLA CANOA MARATONA

Leggi dopo

1012565 10208878354377360 1297251667255819034 nSi sono conclusi, a Firenze, i primi tricolori del 2016 riservati alla specialità della canoa maratona. A sfidarsi nelle acque dell’Arno 295 atleti provenienti da 58 società, in lotta per il titolo di Campione Italiano. Partecipazione notevole e buon livello tecnico hanno caratterizzato la domenica fiorentina, nonostante il moderato vento e l’elevata portata del fiume che ha messo alla prova l’ottima macchina organizzativa della Can. Comunali Firenze. Grazie alla diretta streaming su http://www.allvisiontv.it, anche il pubblico di casa ha potuto godersi lo spettacolo e seguire in diretta, tra sorprese e conferme, le imprese degli specialisti della lingua distanza.

La storia si ripete nella gara del K1 senior maschile, dove i 30km sono stati caratterizzati da una tirata sfida che ha visto protagonisti Francesco Balsamo (Cus Pavia) e Matteo Graziani (CC Firenze). Dopo un tattico gioco di scie, è stato il quinto giro di boa a decidere la gara: Balsamo è riuscito a mantenere il breve distacco impedendo il recupero del fiorentino e portando a casa il quinto titolo italiano consecutivo in 2:03:13. Matteo Graziani si accontenta, quindi, del secondo posto in 2:03:14, davanti al milanese Alexandru Galeotti (Idroscalo Club), bronzo in 2:03:16. Nel K2 senior sono i Andrea Dal Bianco e Filippo Vincenzi (Leonida Bissolati) a farla da padrone senza esitazioni; dopo una gara al comando sono primi al traguardo in 1:56:07,120 con un vantaggio di 5 minuti sul K2 dei gemelli Marzani (Cus Pavia). Al femminile trionfo per le beniamine di casa, Susanna e Stefania Cicali, fiorentine plurimedagliate in forze alle Fiamme Azzurre, che archiviano in bacheca anche il titolo 2016 del K2 senior femminile, ottenuto in 1:45:55. Campionessa Italiana nel K1 senior è, invece, Gaia Piazza (Sestese Canoa) che chiude i 25km in 1:57:39 con un notevole distacco di quasi sei minuti davanti a Francesca Zanirato (Fiamme Azzurre). Il Cus Pavia porta a casa una doppietta sia con il titolo italiano nel C1 senior di Mirco Daher, oro in 2:01:35, che nel C2 con il tandem formato da Tiziano Carollo e Enrico Calvi, primi al traguardo in 2:00:56. 


Nel K2 under 23 maschile spicca la prestazione del K2 giallo-blu composto da Giovanni Bandini e Davide Marin (CC Aniene), i canoisti romani dopo una tirata gara in seconda posizione, primeggiano sul traguardo in 1:39:38, sfruttando la caduta in acqua del K2 bissolatino Pagliarini-Garavelli, in testa fino all’ultimo giro di boa. Seconda la barca della Can. Padova con Luca Beccaro e Michele Giacchetto, davanti a Dario Colombo e Andrea Rossi, detentori del bronzo. Nel K1 under 23 maschile dominio, acclamato dal pubblico di casa, di Francesco Bazzani (CC Firenze) che mette al collo l’oro e veste la maglia di campione italiano dopo 1:43:18 di gara di cui non ha mai mollato il comando. Alle sue spalle, distaccato di solo 7 decimi di secondo, Alessandro Bonacina (SC Lecco); terzo posto a + 2 minuti per Tommaso Freschi (CC Firenze). Per il K1 under 23 femminile è ancora il CC Firenze ad imporsi con Sara Bartoli, che conferma l’ottima tradizione fiorentina di successi al femminile. 1:43:01 il tempo che la giovanissima fa registrare sui 21km di gara, imponendosi con notevole stacco su Ilaria Pintus (CK Le Saline). Rosbel Fernandez Cordovì (SC Trinacria) vince la prova del C1 under 23 in 1:50:10. Al secondo posto, con solo 4 secondi di distacco, Davide Marino (CK Le Saline). Il C2 ha invece visto l’oro al collo di Alvise Menegazzo e di Andre Sgaravatto (C. Padova) con il tempo di 1:37:58. Nella canadese femminile monoposto senior femminile è Ilaria Nitti (Cus Bari) a portare a casa il titolo italiano, mentre nella biposto femminile under 23 è la coppia Galeano - Chifari (Trinacria) a occupare la vetta. 

Buone le performance tra gli junior, dove anche quest’anno è Meshua Marigo (SC Ausonia) a riconfermarsi medaglia d’oro in 1:19:07, ottenendo la meglio sulla compagna di squadra Margherita Fiocca, argento in 1:23:40, e sul bronzo di Alessandra Casotto (C. Padova). Lotta aperta al maschile, dove dopo una partenza in sordina, è Giovanni Riccardi (Fiamme Gialle) a detenere la leadership in 1:30:04 su Claudio Anderis (SC Lecco), distaccato di ben due minuti. Angrisani - Vianoli (Mergozzo CC) archiviano in bacheca il titolo italiano nel K2 junior maschile, mentre il Canoa San Giorgio con la coppia Campana - Fanin porta a casa il titolo al femminile. Il C1 junior maschile vede l’oro al collo di Davide Serafini (C. Padova), mentre al femminile è Sarah Tovo (The Core) ad imporsi su Camilla Placchi (Mergozzo CC) in 1:50:06. Per il C2 è la coppia Venturelli - Battiston (Canoa San Giorgio) a farla da padrone. 

Per la categoria ragazzi, da segnalare, l’ottima performance del K1 di Alessandro Boscolo (CK Chioggia), che ha condotto l’intera gara in prima posizione, chiudendo i 12km in 0:55:38. Chiara Agostinetti (CC Livorno) è invece la reginetta di categoria nel K1 ragazze femminile, imponendosi con il tempo di 0:59:53 su Teresa Isotta (Sestese Canoa), seconda in 1:01:23.

Nella paracanoa l’Aisa Sport conquista il titolo italiano di Ciustea Marius Bodgan nel K1 KL2 senior maschile e quello di Simone Giannini nel K1 KL3 senior maschile. Al femminile nel K1 KL1 la vittoria va alla SC Mutina con Juliet Kaine, mentre nel K1 KL2 la ottiene Anna Pani (CK Sardegna Le Saline). Pier Alberto Buccoliero, pagaiatore della Canottieri Comunali Firenze, sfrutta al meglio il percorso di casa e vince nel V1 VL3 senior maschile, mentre Ngol Ndara Ngamada (Canoa Club Mestre) è oro nella classe del V1 VL2 maschile. Il titolo italiano nel K1 KL3 junior maschile va ad Andrea Verona (CK Le Saline).  

Risultati completi disponibili nell’area “Risultati on Line” del sito web federale.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.