Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

CALA IL SIPARIO SUI MONDIALI DI MARATONA A BRANDEBURGO

Leggi dopo brandeburgomaratonaNella terza e ultima giornata di gare ai mondiali di canoa maratona, andata in scena oggi a Brandeburgo, l’Italia saluta la competizione iridata con importanti piazzamenti.

Nono posto nel K2 senior femminile per Stefania Cicali e Susanna Cicali, equipaggio italiano che ferma il cronometro sul 2.08.09.6 al termine dei 26,2 chilometri di gara. Medaglia d’oro alle ungheresi Csay/Bara davanti a Sud Africa e al secondo equipaggio magiaro. Al maschile, nella gara vinta dai sudafricani Mc Gregor/Mocke davanti a Ungheria e ad un secondo equipaggio del Sud Africa, l’Italia si ferma al diciottesimo posto con Davide Marin e Alessandro Bonacina; non chiudono i 29,8 chilometri di gara Franco Benedini e Filippo Vincenzi. Tra gli junior decimo posto per Luigi Fonsi e Davide Serafini nel C2, a 10.54.610 dalla medaglia d’oro vinta in 1.31.42.6 dagli ungheresi Laczo/Bako davanti ancora ad Ungheria e Portogallo. Nel K2 junior Stefano Angrisani e Davide Vianoli sono decimi con un distacco di 4.57.386 dall’oro ungherese di Petro/Varga, su Gran Bretagna e ancora Ungheria.

Risultati completi al link http://ergebnisse.regattateam.de/Live/.action?request_locale=en#12202

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004