Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

PONTE DE LIMA ACCOGLIE I MARATONETI AZZURRI PER I CAMPIONATI EUROPEI 2017

Leggi dopo

19424361 10154717623797717 8588411405768352234 n

Ponte De Lima, sarà teatro, in questo primo weekend di luglio dei Campionati Europei di canoa maratona in programma dal 29 giugno al 2 luglio. La squadra, guidata dal Team Leader Elena Colajanni e dai tecnici federali Marco Mittino e Davide Aliprandi, è formata da dodici atleti, convocati in seguito alle selezioni effettuate a Firenze lo scorso 11 giugno.

Il team azzurro sarà capitanato dai due “veterani” della spedizione, vincitori delle selezioni fiorentine, Stefania Cicali (Fiamme Azzurre) e Filippo Vincenzi (CUS Milano), pagaiatori d’esperienza, con alle spalle già diversi successi internazionali ed una maturità agonistica che li porterà a cercare di esprimere la migliore performance finalizzata naturalmente al risultato in barca singola. Accanto ai senior, è numerosa e agguerrita anche la squadra junior e under 23: giovani emergenti che hanno deciso di cimentarsi nella difficile e faticosa disciplina della lunga distanza.

“E’ una squadra molto unita con tanti elementi giovani - commenta la Tema Leader Elena Colajanni - Le junior si sono preparate insieme a Livorno mentre gli junior maschili e gli under 23 hanno affinato le barche a Mergozzo. I senior, tutti già esperti e veterani della canoa, hanno perfezionato a casa e nei propri club la preparazione. C'è molta emozione e anche un po' di sana paura da parte dei più giovani perché, da quanto abbiamo visto nei filmati, il percorso è abbastanza complesso e il trasbordo è su spiaggia. Il gruppo mi sembra preparato ad ogni evenienza, perché in questi giorni di preparazione hanno provato tutte le tipologie di trasbordo possibili! Naturalmente, come tutti i pronostici, da alcuni equipaggi ci aspettiamo dei bei risultati e siamo certi che hanno lavorato bene, sia con i loro tecnici che nei brevi ma intensi periodi di raduno, per onorare al meglio delle loro possibilità la maglia azzurra. La maratona è una specialità complessa - conclude - richiede di dare il massimo di sé e, se fatta bene, costituisce comunque una grande impresa indipendentemente dal risultato. I ragazzi sono molto carichi, anche Bianca che tra un allenamento e l'altro ha affrontato le tre prove scritte della maturità!”

Sarà proprio Bianca Carnemolla (Com. Firenze), tra prime italiane in gara ad affrontare i 19 km (5 giri lunghi, 4 trasbordi, 1 giro corto) di gara, giovedì mattina alle 09:00, nel K1 Junior femminile con l’altra azzurrina in gara, Teresa Isotta (Sestese Canoa). Nel primo pomeriggio alla 14:45 troveremo nel K1 junior, Davide Farci (C.C. Firenze) e Marco Borgotti (Can. Intra), pronti a combattere su ogni centimetro di gara nei 22,6 km (6 giri lunghi, 5 trasbordi, 1 giro corto). Nella stessa giornata, novità di quest’anno, la gara “Short Race”, mini-maratona su un circuito di 3,6 km e due trasbordi, dove si cimenteranno i due K1 senior Stefania Cicali e Filippo Vincenzi. Una novità che introduce un format di gara maggiormente dinamico e spettacolare che allo stesso tempo associa la resistenza alla capacità di cambiare repentinamente i ritmi gara.

Il programma di venerdì, vedrà invece l’apertura con il K2 junior femminile dove l’Italia schiererà sui 19 km di gara (5 giri lunghi, 4 trasbordi, 1 giro corto) ben due equipaggi: Teresa Isotta (CK Sestese) e Natalia Campana (Can. San Giorgio) affiancate da Bianca Carnemolla (CC Firenze) e Chiara Agostinetti (Arno Pisa), pronte a lavorare sui giochi di scia per realizzar e il miglior piazzamento. Nella gara della canadese monoposto under 23 maschile, invece, in partenza alle 09:05 di venerdì, l’Italia schiera Luca Ferraina (Fiamme Oro). A seguire alle 14:45 di scenderanno in acqua Andrea Fattalini (CC Mergozzo) e Alessandro Bonacina (Can. Lecco), entrambi nel K1 under 23 maschile dove affronteranno ben 26,2 km (7 giri lunghi, 6 trasbordi, 1 giro corto) di gara.

Sabato spazio, invece, alle gare dei senior in barca singola al via dalle 11.50 con il K1 senior femminile dove sarà Stefania Cicali (Fiamme Azzurre) a difendere il tricolore sui 26,2 km. Alle 14.45 sulla linea di partenza troveremo nel K1 maschile Matteo Graziani (Comunali Firenze) e Filippo Vincenzi (Cus Milano), in acqua nei 29,8 km (8 giri lunghi, 7 trasbordi, 1 giro corto).

Domenica chiusura con i K2 senior, dove alle ore 12.00, per gli uomini, ritorneranno in gara alle questa volta in barca multipla Filippo Vincenzi (Cus Milano) e  Francesco Bazzani (Com. Firenze).

Strategia, rapidità e resistenza, saranno il segreto per affrontare al meglio le prove. Il percorso si snoderà in circuito sulla distanza di 3.6 km di lunghezza, da ripetere più volte a seconda delle categorie di gara, con un giro corto finale di 1 km prima di tagliare il traguardo.

Per tutti i dettagli vai al sito dell'evento: http://canoemarathonportugal.com/

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004

Cheap Synthroid

Synthroid is especially important during competitions and for rapid muscle growth. No prescription needed when you buy Synthroid online here. This drug provides faster conversion of proteins, carbohydrates and fats for burning more calories per day.