Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

PARACANOA A DUISBURG. AZZURRI TUTTI AVANTI, DOMANI PRIME SEMIFINALI

Leggi dopo paracanoaduisburgokPrima giornata di gare oggi a Duisburg per i campionati del mondo di paracanoa, validi come qualifiche per le paralimpiadi di Rio 2016 mentre da domani scattano i ripescaggi della canoa velocità.

Pagaiate poderose e secondo posto in batteria, con qualifica diretta per la finale, per Veronica Yoko Plebani, l’azzurra in forza al KCC Palazzolo già qualificata per le paralimpiadi di Rio 2016 che nella qualifica chiude al secondo posto con il tempo di 52.957; più veloce di lei, oggi, c’è solo la britannica Anne Dickins che vince la batteria in 51.730. Si qualifica per la finale nel KL1 200 Salvatore Ravalli (Pol. Canott. Catania, già qualificato per Rio) e Andrea Biagi, suo compagno di club, che nella batteria di qualifica vinta dall’ungherese Robert Suba in 53.247 chiudono in quinta e sesta posizione. Nel VL2 200 qualifica diretta per la finale con Giuseppe Di Lelio (P. Albalonga Castel Gandolfo) che è secondo in batteria con il tempo di 59.518 alle spalle dell’australiano Curtis McGrath. Nella stessa specialità è quarto l’azzurro Ngamada Ngol Ndara (CC Mestre); per lui, con il tempo di 01.11.673 nella batteria vinta dallo spagnolo Reja, si aprono le porte della semifinale.

Ottima prova anche per Federico Mancarella, azzurro che ha già in tasca il pass per le paralimpiadi di Rio. Il portacolori del CC Bologna è terzo nella batteria del KL2 200, risultato che gli permette di accedere alla semifinale mondiale. Mancarella ferma il cronometro sul 47.712 alle spalle dell’austriaco Swoboda che vince in 43.156 davanti allo sloveno Fabcic (46.688). Nella stessa gara avanza in semifinale Marius Bogdan Ciustea (AISA Sport), sesto al traguardo. 

Si qualifica per la semifinale del KL1 200 donne l’azzurra Juliet Kaine (C. Mutina) che in batteria, nella gara vinta dalla britannica Jeanette Chippington in 56.627, chiude al sesto posto in 01.09.480 proseguendo l’avventura iridata. Italia che con la stessa Kaine cercherà di staccare il pass per Rio; per ottenerlo bisognerà innanzitutto approdare in finale e poi chiudere tra le migliori quattro al mondo. Semifinale anche per il pagaiatore della Canottieri Comunali Firenze Pier Alberto Buccoliero che nel KL3 200 chiude al quinto posto nella batteria vinta in 41.023 dal rumeno Iulian Serban; semifinale anche per Simone Giannini (AISA Sport) con l’azzurro che conclude la propria batteria di qualifica al settimo posto nella prova vinta dal tedesco Kierey; una specialità, il KL3, nella quale l’Italia non ha ancora ottenuto il pass per Rio; l’auspicio è che possa arrivare proprio qui a Duisburg. Lo stesso Buccoliero vince la batteria del VL3 (specialità non olimpica) qualificandosi direttamente per la finale e precedendo di oltre un secondo e mezzo il brasiliano Ribeiro de Carvalho. 

Domani il programma prevede le batterie di qualifica per la canoa a partire dalle 9:00 e, a seguire, semifinali per la paracanoa. Poi nel pomeriggio, dalle 14.30, seconda sessione di batterie per la canoa. Giovedì giornata interamente dedicata alle finali, il tutto trasmesso su Rai Sport. Nella canoa l’Italia sarà in gara con Manfredi Rizza (C. Ticino Pavia) nel K1 200, Alberto Ricchetti (Fiamme Gialle) nel K1 1000, Michele Bertolini e Riccardo Cecchini (C. Ticino Pavia) nel K2 200, Nicola Ripamonti e Giulio Dressino (Fiamme Gialle) nel K2 1000, Carlo Tacchini nel C1 200 e nel C1 1000, Luca Incollingo e Daniele Santini nel C2 1000 per le Fiamme Oro. Al femminile Norma Murabito (Fiamme Azzurre) gareggerà nel K1 200, Sofia Campana (Fiamme Azzurre) nel K1 500 mentre nel K2 500 saranno in gara Sofia Campana e Cristina Petracca (Marina Militare).

Live streaming e risultati in diretta delle gare di domani al link http://www.canoeicf.com/event/2016-icf-paracanoe-world-championships

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004