Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

POLO: TITOLO ITALIANO U21 AL CC NAPOLI, A SEGUIRE KATANA E COM. FIRENZE

Leggi dopo

1236978 738346109515389 525793411 nConclusa la stagione agonistica 2013 anche per la specialità della canoa polo con la giornata finale del Campionato Italiano U21 ed i relativi play-off. Due giorni di full immersion dove ogni squadra si è trovata a disputare un intensissimo numero di incontri. Più di 45 compagini provenienti da tutto lo stivale, con i protagonisti azzurri dell’europeo U21 che dopo il sesto posto azzurro si sono rimessi in gioco, questa volta da avversari, per portare lo scudetto 2013 sui loro caschetti.

Trionfano in casa i ragazzi del CC Napoli, che dopo il titolo U18 e quello della Coppa Italia,  chiudono il 2013 con il massimo riconoscimento al collo, quello di Campioni Italiani U21.
Costanza e passione, oltre che crescita e tecnica, hanno caratterizzato questa bella vittoria, che ha portato i campioni di casa ad essere acclamati dall’intera cittadina di Bacoli.  “Una vittoria che abbiamo aspettato per tutto l'anno, - commentano a caldo i ragazzi - era questo il nostro ultimo obiettivo per ripagare i sacrifici effettuati in anni di duro lavoro in cui abbiamo formato una squadra solida. Ora siamo ancora un team giovane e di certo non ci fermeremo qui.” Uno scudetto atteso e sperato, che però ha richiesto parecchio sudore, soprattutto nel momento in cui la squadra, dopo aver affrontato i quarti di semifinale contro il Katana, ha perso al golden goal l’accesso diretto alla semifinale. I quarti di semifinale contro Mariner e Ichnusa per accedere allo step successivo hanno decretato la vittoria per i ragazzi di Miseno, regalando davanti al pubblico di casa il pass per la semifinale che poi li ha portati in vetta all’Italia. Giovani ed ancora con tanto da imparare dentro e fuori dall’acqua dichiarano che questo è solo l’inizio, ma subito dopo corrono ad abbracciarsi con gli avversari siciliani appena battuti... è questa l’altra faccia della medaglia ancor più bella. In vetta alla classifica marcatori il giovane Fabrizio Massa.

Argento ai ragazzi del Katana; i campioni italiani del 2012 hanno difeso con le unghie la loro medaglia affrontando ben due volte la squadra bacolese. Dopo aver battuto 6-5 ai quarti di finale il CC Napoli con una sestina di Santocchini conclusa con un ultimo tiro coraggioso a 00.10 del supplementare, hanno ceduto in finale dando la rivincita ai neo campioni che sono stati motivati e sostenuti dal grande tifo di casa flegrea. Un po’ di amaro in bocca per i siciliani, ma la consapevolezza di aver giocato un ottima finale con una squadra con la più bassa età media coadiuvata dal capitano azzurro U21 Santocchini che ha cercato di guidare tra ritmo e mentalità i più giovani del team.  

521692 10201866973505760 579394779 nUna finale ad alto ritmo, serrata sull’1-0 del primo tempo con vantaggio del CC Napoli; nel secondo tempo il goal di Battaglia ha riacceso la partita sull’1-1, scatenando la risposta di Lucci e la doppietta di Massa che hanno portato in netto vantaggio i biancoazzurri. Chiusura con la ciliegina sulla torta di Scotto di Petra che a meno di un minuto e mezzo dalla fine ha posto il sigillo sul 5-2. 

Bronzo alla squadra della Canottieri Comunali Firenze che nella finale 3°-4° posto ha affrontato i baby del Kst Siracusa; i ragazzi hanno giocato come se fosse una finale scudetto, sempre bilanciando azioni e reti, sul pareggio fino a 00.51 secondi dal fischio di fine, dove in meno di sessanta secondi i fiorentini Menichetti e Galli hanno segnato le ultime due reti del 5-3.

Soddisfatto dell'alta partecipazione e dell'alto livello di gioco anche Consigliere Federale Daniele Insabella che ha diretto le gare. Risultati completi al link: http://www.eventsentries.com/fick/polo/contenitore.asp?cont=101&ev=35&mev=11


Foto di © Danya Ambra.

logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004