Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

PRECAMPIONATO INTENSO PER I POLISTI AZZURRI; DOMENICA SFIDE ACCESE AL CIRCOLO ILVA DI BAGNOLI

Leggi dopo foto 1Si avvicina a grandi passi il via della stagione agonistica per la canoa polo nazionale che partirà il 12-13 aprile con la Coppa Italia in programma a Roma. Sono molte quindi le squadre che in queste settimane stanno affilando le “armi” in vista del debutto tra allenamenti e tornei di precampionato. 

Per prepararsi alla prossima stagione domenica 6 aprile Posillipo (in acqua con due formazioni), Circolo Canottieri Offredi di Amalfi, Circolo Canottieri Irno di Salerno, Academy (Roma), SS Lazio e due compagni del Canoa Club Napoli si sfideranno nel torneo “Una pagaiata Aspettando Maurilio” in programma dalle 9 del mattino al Circolo Ilva di Bagnoli. 

L’evento promosso da Federazione Italiana Canoa Kayak, CR Campania e CN Posillipo, in concomitanza con il “Campionato Regionale Campania Open” di canoa polo 2014, assegnerà quindi anche il 1° Trofeo Regionale dedicato a Maurilio Mirabella, giocatore di canoa polo del CN Posillipo scomparso in Honduras nel marzo del 2010.

“Maurilio Mirabella è considerato un pioniere di questo sport praticato al Circolo Posillipo agli inizi degli anni '90 con un piccolo gruppo di amici e con grande spirito di sacrificio - commenta Michele Trapani, organizzatore insieme al fratello Massimiliano Mirabella - affrontando grandi disagi per la sola gioia di realizzare le cose che gli piacevano di più: stare insieme agli amici, andare in canoa e stare a contatto con il mare spinto dal suo lavoro e dalla sua passione per il subacqueo. L’idea per i prossimi anni sarà quella di far diventare questo appuntamento “fisso” e di rilevanza a nel calendario nazionale, magari invitando anche rappresentative estere e rendendolo internazionale.”

A completare il programma del torneo sarà l’inserimento delle categorie promozionali canoagiovani (allievi e cadetti) che si sfideranno in “baby tornei” per provare l’emozione di gareggiare in un vero campo da gioco. 


logo-fick-negativo


FEDERAZIONE ITALIANA CANOA KAYAK
Viale Tiziano 70 - 00196 ROMA.

P.I 01455281004